Rolando Mandragora Juventus: c’è la firma!

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

Rolando Mandragora Juventus
Rolando Mandragora
Juventus, la trattativa è giunta ad una conclusione. Il giovane napoletano è ufficialmente un centrocampista della Juventus. Classe ’98, mediano in prestito al Pescara ma cresciuto nelle giovanili del Genoa. Per lui la società bianconera ha deciso di investire cifre maggiori rispetto a quelle spese per giocatori come Pogba o Vidal.
Marotta è rimasto occupato fino a tarda serata a chiudere le trattative con l’agente del calciatore, Vincenzo Pisacane, stabilendo alla fine un contratto quinquennale, anche se Mandragora rimarrà in prestito al Pescara fino a Giugno.

Al Genoa, società proprietaria del cartellino del giocatore, andranno sette milioni di Euro, più ulteriori sette di bonus legati alla prestazioni del giocatore con la maglia bianconera.
Secondo questi dati, la Juventus ha deciso di investire per Rolando Mandragora cifre superiori a quelle spese per altri centrocampisti illustri: per fare alcuni esempi, Paul Pogba è stato preso a parametro zero nel 2012, Andrea Pirlo anche lui a parametro zero un anno prima di Pogba; per Arturo Vidal furono stanziati 12 milioni di euro, finiti nelle casse del Bayer Leverkusen.

Leggi anche:  Tabellone calciomercato estivo Serie A 2021 LIVE: tutti gli acquisti e le cessioni delle venti squadre

Rolando Mandragora Juventus era una coppia destinata al matrimonio. Il suo esordio in serie A è avvenuto la stagione scorsa proprio contro la Vecchia Signora: schierato titolare a sorpresa da Gasperini, diede gran filo da torcere ad un avversario già più blasonato, Paul Pogba. L’esito della sfida fu una sconfitta per la Juventus, il Marassi festeggiava la vittoria del Genoa per 1-0.
Gli osservatori che lo seguono da tempo dicono di lui che è uno dei più promettenti centrocampisti italiani. Mancino di piede, può giocare anche mezz’ala ma si sta specializzando come mediano davanti alla difesa, come Verratti o De Rossi ma con caratteristiche diverse.

Da quando Andrea Pirlo ha salutato la Juventus, mancava una figura che fungesse da metronomo per il gioco bianconero. Allegri ha sperimentato diversi giocatori in quella posizione, con altalenanti risultati. Forse che sia proprio Rolando Mandragora l’allievo di Andrea Pirlo? A Torino tutti si aspettano che lo sia, ma senza mettere fretta al giocatore che, solamente diciottenne, sta cominciando adesso a farsi le ossa.

Leggi anche:  Diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere amichevole Juventus-Cesena in streaming OGGI LIVE

L’accordo non è stato un successo solo per il futuro della Juventus, anche il Genoa può sorridere. Per i rossoblu questo è stato uno dei migliori investimenti di calciomercato che hanno ottenuto: Rolando Mandragora fu preso a Genova per soli 25.000 euro con l’intento di farlo crescere nel settore giovanile della società. Sono bastati 131 minuti (la somma complessiva dei minuti giocati in serie A con il Genoa) per farlo diventare una promessa e veder lievitare la sua valutazione.

La Juventus quindi sta ancora una volta investendo sui giovani talenti: Rolando Mandragora va ad aggiungersi alla lista di acquisti di giocatori under 20 su cui i Bianconeri stanno puntando per proseguire un lungo ciclo di vittorie. Non dimentichiamo infatti anche l’arrivo di Dybala di quest’estate.
Alla Juventus sono contenti ma pazienti, il diciottenne napoletano avrà ancora tempo per migliorarsi con il Pescara. Il valore dell’acquisto si potrà cominciare a vedere dalla prossima stagione, ma molti sono sicuri che questo sia stato uno dei migliori colpi del mercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: