Il Leicester non trova pace, dopo Eder sfumato anche Niang

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

il leicester non trova pace
Il Leicester non trova pace, dopo aver perso Eder in dirittura d’arrivo il suo acquisto all’Inter, vede sfumarsi anche l’acquisto di Niang del Milan. Infatti, è arrivato in questo momento il no del Milan per l’offerta fatta dal Leicester per l’attaccante francese M’baye Niang. Il Milan ha bloccato 16 milioni di euro che potevano entrare nelle casse dei rossoneri, ma a quanto pare la dirigenza ha pensato bene di tenersi l’attaccante che piace tanto a Mihajlovic. Il Leicester una volta visto sfumare l’acquisto dell’attaccante della Sampdoria Eder, che in queste ore sta effettuando le visite mediche con l’altra squadra di Milano, l’Inter, e quindi aveva pensato ancora al nostro campionato, formulando un’offerta al club di Berlusconi. L’offerta del Leicester per Niang si aggirava intorno ai 16 milioni, maggiore rispetto a quella fatta alla Sampdoria per Eder che era sui 13 milioni, e al calciatore avevano offerto un contratto sui 2 milioni di euro a stagione. All’inizio sembrava che questa offerta potesse essere accettata da Galliani, in quanto dopo la mancata cessione dell’altro attaccante Luiz Adriano ai cinesi del Jangsu Suning, potevano essere questi i soldi che la dirigenza cerca per fare mercato e per tenere i conti apposto.

Leggi anche:  Lazio, Radu resta. Milan, da lunedì Gigio è del Psg

Invece è un nulla di fatto, molto probabilmente è stata presa una decisione tecnica, vista l’importanza che l’attaccante francese ha nello scacchiere di Mihajlovic, il giocatore quasi sempre titolare nelle ultime uscite e sembra essere la spalla giusta per Bacca. Privarsi di Niang senza avere il sostituto può aver indotto la dirigenza a mantenere la rosa intatta per la corsa al posto in Europa, che la società rossonera cerca di raggiungere. Infatti il no a Niang al Leicester può derivare anche dal no di El Ghazi di arrivare in Italia, ritenendosi ancora non pronto al campionato italiano. Il Leicester non trova pace per trovare l’attaccante che Ranieri sta cercando per completare la rosa e renderla più competitiva per raggiungere la conquista del primo posto.  Ma Ranieri potrebbe puntare un altro giocatore italiano apprezzato tanto da Conte, si tratta di Graziano Pellé.  Il Southampton ha appena acquistato Austin che porterebbe l’attaccante titolare della nazionale italiana a non essere più al centro del suo allenatore, portando il Leicester a poterlo portare alla corte di Ranieri. Le indiscrezioni parlano di un’offerta che si gira intorno ai sei milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •