Zuniga Napoli: ora è guerra

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

calcimercato napoli Zuniga Immobile
Sembrava che Camilo Zuniga fosse già partito per Bologna per ricominciare a giocare, per riprendere la forma fisica ed essere protagonista nella squadra allenata da Roberto Donadoni. Col Napoli c’erano già gli accordi: metà ingaggio, infatti, l’avrebbe pagato la società di De Laurentiis. Ed invece è saltato tutto. Sembra che l’esterno colombiano non voglia lasciare il Napoli soprattutto per problemi legati alla sottoscrizione del contratto. Infatti, il rinnovo che portò ad un aumento d’ingaggio fino a 3,5 milioni di euro non ha quasi mai portato entrate al calciatore, perché il Napoli gli ha inflitto tante multe, dovute ad un comportamento non ritenuto regolare dal colombiano. E’ un bel braccio di ferro. Anche perché Zuniga ha rilasciato alcune interviste senza il permesso della società, che, come sappiamo, tiene tanto ai diritti di immagine. Quindi, almeno per il momento, è saltato il passaggio in maglia rossoblu.

Leggi anche:  Serie A, Sampdoria-Napoli: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Zuniga non basta: le altre trattative del Napoli

Non c’è però solo l’affare Zuniga. Per quanto riguarda il calciomercato, il Napoli con Giuntoli, ha avviato trattative per il messicano Herrera, centrocampista del Porto. Sembra che il direttore sportivo partenopeo, abbia messo alla base circa 20 milioni di euro, ed i lusitani, cominciano a vacillare dinanzi a questa corposa cifra stanziata da De Laurentiis. Intanto, nemmeno su Kramer si arrende il Napoli, che ha offerto 15 milioni. Ma il Bayern Leverskusen lo vorrà lasciar partire in estate, approfittando dell’aumento di valutazione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: