Calciomercato Inter, in molti sotto esame: ecco chi può partire

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Inter: le brutte prestazioni in campionato potrebbero avere ripercussioni anche sulla prossima sessione di calciomercato. Molti i giocatori sotto esame.

Calciomercato Inter: ManciniNon è certamente un periodo positivo per l’Inter di Roberto Mancini, reduce dalla brutta sconfitta allo Juventus Stadium contro i padroni di casa e sempre più lontana dal terzo posto, ovvero dalla qualificazione alla prossima Champions League. La prestazione di ieri, a parte forse gli ultimi 10 minuti, non è stata di certo esaltante ed ha deluso anche il ds Piero Ausilio, che nelle interviste post-partita ha invitato tutti a fare un’esame di coscienza: “Bisogna ritrovare solidità e certezze, i giocatori devono avere più personalità e capire che questa maglia è molto pesante”. Parole molto importanti quelle del direttore sportivo nerazzurro, al quale però viene criticata dai tifosi qualche scelta sul mercato, altro punto importante per il futuro.

Leggi anche:  Inter, Conte: "Non ci sono alternative, dobbiamo vincere"

Inter: terzo posto ora più difficile

L’inizio di stagione dei nerazzurri non era partito male, anzi aveva sorpreso tutti, anche grazie al raggiungimento della prima posizione in classifica. Nel girone d’andata, infatti, la squadra di Roberto Mancini si è distinta per la grande compattezza e l’ottima fase difensiva, certezze che con il tempo sono crollate in maniera clamorosa. Le statistiche poche volte mentono: nelle ultime nove gare di campionato, l’Inter ha vinto soltanto due volte contro Chievo e Sampdoria, rimediando, invece, tre pareggi e ben quattro sconfitte, tre delle quali in scontri diretti contro Milan, Fiorentina e ultima quella contro la Juventus. Questo rendimento pessimo ha avuto ovviamente ripercussioni anche sulla classifica, visto che si è passati dal primo al quinto posto, a meno cinque dalla zona Champions League, distacco che potrebbe anche aumentare in caso di risultato positivo dei viola contro il Napoli stasera.

Leggi anche:  Barcellona Milenkovic, sarebbe lui il sostituto di Piqué: lo spagnolo starà fuori sei mesi

Calciomercato Inter: a giugno tante cessioni

Il non esaltante rendimento di questo periodo potrebbe avere conseguenze anche nella prossima sessione di mercato, soprattutto in uscita. Secondo il Corriere dello Sport, infatti, sono molti i giocatori che lasceranno la compagine nerazzurra a fine stagione: il primo è Stefan Jovetic, arrivato la scorsa estate in prestito con obbligo di riscatto fissato a quasi 15 milioni legato, però, alle presenze e al piazzamento della squadra. Anche il suo compagno Adem Ljajic non è certo della permanenza, soprattutto per le richieste della Roma, la quale vuole 11 milioni di euro. Per quanto riguarda il reparto di centrocampo, invece, rischia di finire anche l’avventura nerazzurra di Felipe Melo, voluto fortemente proprio da Roberto Mancini, ma che non ha ripagato pienamente le attese; il brasiliano, infatti, quando è sceso in campo ha mostrato tutti i suoi limiti nell’impostare il gioco, facendosi notare molto di più per le espulsioni.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Calciomercato Inter: ecco chi resta

Le certezze per il prossimo anno, invece, partono dalla coppia difensiva formata da Miranda e Murillo, anche se la prova del colombiano contro la Juventus non è stata certo delle migliori, visto che ha sofferto per quasi tutta la gara. Anche Kondogbia resterà, soprattutto perchè l’investimento fatto in estate è stato alto, ma anche perchè qualche segno di miglioramento nelle ultime settimane si è visto. Per quanto riguarda l’attacco, invece, si ripartirà da Eder e molto probabilmente da Mauro Icardi, quest’ultimo corteggiato da mole big sul mercato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: