Calciomercato Lazio, tutti i nomi per il dopo Klose

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Calciomercato Lazio Miroslav Klose
Calciomercato Lazio già in fermento: i biancocelesti a fine stagione saluteranno Miroslav Klose, e Igli Tare è già alla caccia del sostituto. I dettagli

Calciomercato Lazio, Igli Tare fa sul serio. Il direttore sportivo biancoceleste, nonostante manchino ancora quattro mesi alla riapertura ufficiale dei termini per la compravendita dei calciatori, si sta già muovendo per risolvere alcune importanti questioni in casa Lazio. Prima tra tutte, quella relativa alla permanenza a Roma di Antonio Candreva. Il centrocampista della Nazionale italiana, classe 1987, ultimamente sta collezionando qualche panchina di troppo: il suo rapporto con il tecnico laziale, Stefano Pioli, sembra essere arrivato ai minimi storici, e, come riferito questa mattina dal quotidiano romano ‘Il Tempo’, a fine stagione potrebbe lasciare la Capitale. Su di lui, l’Inter di Roberto Mancini, che non dovrebbe confermare né Stevan Jovetić né Adem Ljajić, ed il Chelsea che, nella Premier League 2016-2017, dovrebbe essere allenato proprio da Antonio Conte, grande estimatore di Candreva. La Lazio valuta il giocatore circa 30 milioni di euro e, dinanzi ad un’offerta di questo tipo, potrebbe anche cedere alle lusinghe di nerazzurri o ‘Blues’. Anche se, naturalmente, in società si augurano di poter trattenere Candreva all’ombra del Colosseo.

CALCIOMERCATO LAZIO, CHE FINE FARANNO ANDERSON E BIGLIA? Ma il calciomercato Lazio non gira soltanto intorno al numero 87. Andranno discusse altre questioni di eguale rilevanza. Quale, per esempio, il futuro di Felipe Anderson: in questa stagione, il fantasista brasiliano ex Santos non sta brillando, sebbene i suoi numeri (24 presenze, 6 gol) non si discostino poi tanto da quelli dell’anno passato. Nel corso dell’ultimo weekend, il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, in tribuna all’Arechi di Salerno per Salernitana-Crotone, avrebbe candidamente ammesso di averlo già ceduto al Manchester United per 60 milioni, ma sarà vero? La S.S. Lazio si è affrettata a smentire subito, e non avrebbe potuto essere altrimenti, dato il già delicato momento che sta vivendo il gruppo biancoceleste. E che dire di Lucas Biglia? Il regista argentino, classe 1986, tra i migliori elementi dell’organico capitolino, piace in Italia (Milan e Inter in testa), ma anche a molti grandi club europei ed in estate, per restare alla Lazio, ha rifiutato già una maxi offerta dalla Premier League. Anche in questo caso, a metterci lo zampino erano stati i ‘Red Devils’. Riuscirà il ragazzo, ma soprattutto la società, a resistere ad un altro, eventuale assalto per il centrocampista albiceleste?

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"

CALCIOMERCATO LAZIO, ATTACCO IN SMOBILITAZIONE. Infine, Igli Tare dovrà operare, necessariamente, sul calciomercato Lazio per rinforzare il reparto d’attacco. Questo perché Miroslav Klose, a Roma dalla stagione 2011-2012, a fine stagione saluterà la Lazio dopo un’onorata militanza di 5 campionati e, finora, 160 presenze con 55 reti all’attivo. Klose non ha ancora realmente deciso cosa fare nel suo futuro professionale: può continuare a giocare per un’altra stagione, magari al Kaiserslautern, la squadra che lo lanciò nel calcio che conta, oppure appendere gli scarpini al chiodo per divenire (ipotesi più probabile) collaboratore della Federazione Tedesca per la ‘Nationalmannschaft’ di Joachim Löw. Non resterà a Roma neanche Alessandro Matri, arrivato la scorsa estate in prestito secco dal Milan, il quale nonostante un discreto impatto in maglia biancoceleste, sembra destinato a far ritorno alla casa madre. L’unico attaccante centrale rimasto, Filip Djordjević, sovente prescelto da Pioli per guidare il reparto biancoceleste, è troppo fragile fisicamente e non sembra essere propriamente un bomber tale da poter far dormire sonni tranquilli al tifo laziale.

Leggi anche:  Champions League, Lazio-Zenit: le formazioni ufficiali

CALCIOMERCATO LAZIO, TUTTI I NOMI PER IL DOPO KLOSE. Ecco perché, come riportato in mattinata dal ‘Corriere dello Sport’, per dare una scossa immediata al calciomercato Lazio, Tare è già partito alla ricerca di attaccanti. In occasione dei sedicesimi di finale di andata di Europa League tra Galatasaray e Lazio, il direttore sportivo ha chiesto alla società turca la disponibilità di Lukas Podolski, classe 1985, tedesco ex Colonia, Bayern Monaco, Arsenal e Inter che, allo stato attuale delle cose, sembra essere il favorito per indossare la maglia della Lazio. Nella Süper Lig turca, Podolski, che aveva passato un periodo negativo in nerazzurro, è rinato, ed ha messo a segno 10 reti in 20 incontri, più 2 gol in Champions League, con la maglia del ‘Gala’. Non costa molto (8 milioni il valore che ne fa ‘Transfermarkt.it‘, popolare sito web di calciomercato), e potrebbe raccogliere in biancoceleste l’eredità del connazionale Klose. Alla Lazio, però, interessano molto anche Ciro Immobile, attualmente in prestito al Torino dal Siviglia, dove comunque il bomber campano non tornerà: Roma potrebbe rappresentare, per il capocannoniere della Serie A 2013-2014, l’occasione definitiva per la rinascita. Infine, Lotito è solleticato dall’idea di strappare al Genoa dell’amico Enrico Preziosi l’ariete livornese Leonardo Pavoletti, autore in questa stagione di 10 reti in 17 presenze con i liguri, vera rivelazione del torneo. Non sarà facile, perché sull’ex Varese e Sassuolo ci sono anche Fiorentina, Inter e Milan, ma la prospettiva di poter giocare titolare, in una grande piazza come la Capitale, potrebbe far pendere, nelle intenzioni del ragazzo, la bilancia dalla parte della Lazio. Tare è al lavoro, il calciomercato Lazio è già in gran fermento.

  •   
  •  
  •  
  •