Mercato Inter, offerta per Candreva… e non solo

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

34334-antonio-candreva-ala-della-lazio

Eder non era l’unico obiettivo nella scorsa sessione invernale di calciomercato per l’Inter di Mancini. Infatti dagli studi di Sky Sport, giungono indiscrezioni importanti riguardo le strategie di mercato nerazzurre. Lo scorso Gennaio infatti, Ausilio e i suoi uomini, avrebbero offerto alla Lazio 18 milioni di euro per l’acquisto di Antonio Candreva, offerta poi subito rifiutata dal presidente biancoceleste Claudio Lotito, che ritiene il giocatore uno dei pilastri importanti della rosa.
Ma, non essendoci un ottimo rapporto tra Candreva e l’attuale allenatore della Lazio, Stefano Pioli, che in questa stagione lo ha schierato più volte in panchina, il club nerazzurro potrebbe tornare su di lui anche durante la prossima estate, Champions permettendo, perché ormai è risaputo che se l’Inter non dovesse centrare il terzo posto, e quindi un posto per i preliminari della coppa europea più importante, non potrà spendere molto, e Lotito è il classico presidente che pretende molto dalle cessioni dei suoi giocatori, come ben ricorda proprio l’Inter che nel Gennaio del 2014 dovette sborsare 18 milioni di euro per l’acquisto di Hernanes, all’ora voluto da Walter Mazzarri.
Altro scoglio per l’acquisto di  Candreva è l’intenzione della Lazio di vendere un altro dei suoi prezzi pregiati offensivi: si tratta di Felipe Anderson, che secondo quanto detto dal suo presidente al quotidiano “La città di Salerno”, già sarebbe stato venduto al Manchester United al prezzo di 60 milioni di euro portando una plusvalenza di più di 50 milioni, notizia però smentita immediatamente sul sito della società.

Leggi anche:  Serie D, Maicon (ex Inter) torna a giocare nei dilettanti?

Come scritto sopra, il futuro mercato dell’Inter dipenderà molto dal posizionamento in classifica in questa stagione: se dovesse arrivare terza allora, dalla Champions potrebbero arrivare soldi necessari per fare un buon mercato. Non si parla infatti solo di Candreva, e di Banega, che sembra essere ormai ad un passo nel vestire la maglia nerazzurra nella prossima stagione, ma ci potrebbe essere anche un clamoroso ritorno nella trattativa per Yaya Tourè. Il giocatore che non ha un ottimo rapporto con il tecnico futuro del Manchester City, Guardiola, starebbe pensando di lasciare dopo sei anni il club. Legame ottimo con il giocatore invece ce l’ha Roberto Mancini, innamorato tecnicamente dell’ivoriano, che lo vorrebbe a tutti i costi nella sua rosa per la prossima stagione, non essendo soddisfatto al cento per cento di Geoffrey Kondogbia, acquistato proprio per il mancato approdo del centrocampista del City all’Inter la scorsa estate.
Per l’attacco, sfumato Lavezzi, approdato in Cina in questi giorni, e in dubbio i riscatti di Ljajic e Jovetic, che non hanno convinto a pieno Mancini, l’Inter potrebbe puntare quindi fortemente Candreva: c’è solo da convincere Lotito, visti gli ottimi rapporti tra la società e i rappresentanti del giocatore.
Se invece, la squadra di Mancini non dovesse raggiungere il terzo posto, e quindi non ricevere gli introiti dalla Champions League, si penserà maggiormente a vendere. Oltre a non praticare il riscatto dei due ex viola, e probabilmente anche di Telles, tre sono i nomi più richiesti all’estero: Brozovic, cercato in Inghilterra, Arsenal soprattutto in quanto Wenger stravede per lui, ma anche Icardi e Miranda, tenuti d’occhio lo scorso sabato sera nel match contro la Sampdoria dal prossimo allenatore del Manchester United, Josè Mourinho.

  •   
  •  
  •  
  •