Mercato Milan Bacca allontana le voci di cessione

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui
Milan Bacca

Fonte: www.vocidisport.it

MERCATO MILAN BACCACarlos Bacca è indubbiamente il grande trascinatore del Milan di Mihajlovic sino ad oggi, grazie alle sue 15 reti in 23 presenze che gli hanno permesso di conquistarsi anche la fama di miglior goleador colombiano nella storia delle competizioni italiane (davanti a Faustino Asprilla fermo a 12 e Muriel a 11) dopo soltanto sette mesi dal suo sbarco del ‘Belpaese’. E se a tutto ciò aggiungiamo un senso del gol eccezionale, frutto di una media realizzativa pari al 34% (che significa un gol per ogni tre tiri in porta) capiamo come il 29enne nativo di Puerta Colombia sia finito inevitabilmente nel mirino di un mercato cinese salito prepotentemente alla ribalta nella recente sessione di mercato invernale, oltre che nel giro di qualche ‘big’ europea.

MERCATO MILAN BACCA PARLA L’AGENTE – A proposito di queste voci di mercato, sempre nei giorni scorsi è intervenuto l’agente dell’attaccante sudamericano Sergio Barila, che a ‘calciomercato.com’ ha spiegato bene la situazione: “Il Milan è stato a conoscenza delle preziosissime offerte (si parla di 60 milioni di euro, ndr) ricevute per il mio assistito dalla Cina e da un club europeo importante, ma dopo un’attenta analisi su ciò che convenisse di più sia a livello personale che sportivo per il ragazzo abbiamo preso la decisione di rimanere a Milano.”
Frasi che fanno tirare un sospiro di sollievo a tutti i tifosi del Milan, ormai conquistati dalla classe del campione colombiano.

Leggi anche:  Coppa Italia, sorteggi ottavi: Juve-Genoa, Milan-Torino

MERCATO MILAN BACCA CONFERMA TUTTO – A coronamento delle parole rilasciate da Barila, ieri, sono arrivate anche le dichiarazioni dello stesso Bacca, ospite a Casa Milan per un meet&greet con i tifosi del ‘Diavolo’: “Come potete vedere sono molto felice di giocare nel Milan – ha ammesso l’ex centravanti del Siviglia penso di dimostrarlo ogni giorno a questi tifosi stupendi che non mi fanno mai mancare il loro affetto. La mia famiglia qua sta benissimo  e l’ambiente è quello ideale per poter lavorare serenamente ogni giorno per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati.” Parole al miele che tranquillizzano del tutto i sostenitori rossoneri nonostante il mercato sia sempre una variabile impazzita pronta a sfornare continui colpi di scena. Ma Bacca è contento al Milan e, almeno a breve termine, non sembra avere intenzione di lasciare il club che ha sposato la scorsa estate.

Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché

MERCATO MILAN BACCA E IL SEGRETO DEL GOL AL PRIMO TIRO – L’occasione, per i giornalisti, è quella giusta per poter chiedere al giocatore il segreto del suo cinismo e della grande capacità di finalizzare in rete il primo pallone giocato (in Serie A è successo addirittura dieci volte su tredici): “Quale è il segreto di segnare sempre al primo tiro in porta? E’ tutta una questione di fiducia in me stesso e nella mia capacità di far gol. Ogni qualvolta che sto sul pullmann per andare allo stadio e durante il riscaldamento non faccio altro che pensare a mettere dentro la prima palla che tocco.”
Fiducia che conferma immediatamente alla domanda successiva, quando risponde con il proprio nome e cognome a chi gli chiede chi fosse, a parer suo, l’attaccante più forte della Serie A.
Con un Bacca cosi, insomma, il Milan può veramente sperare di raggiungere quel tanto sospirato terzo posto che significherebbe il ritorno tra le grandi d’Europa tre anni dopo l’ultima apparizione nel contesto continentale calcistico più importante per i club.

  •   
  •  
  •  
  •