Milan, se Champions sarà, Berlusconi rivuole Ibracadabra

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi Segui
Ibrahimovic
Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, qualora il Milan dovesse raggiungere l’ambizioso obiettivo del terzo posto, potrebbe farsi concreta la possibilità del ritorno in maglia rossonera di  Zlatan Ibrahimovic. Il momento che sta vivendo il Milan in campionato è senz’altro positivo, dato anche l’esito dell’ultima prestazione contro il Napoli a San Paolo. I tifosi e la società possono tornare a sorridere e a sognare l’ambito terzo posto che comporterebbe un ritorno della squadra meneghina in Champions League. L’attaccante svedese è in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain e  nonostante la sua non più giovanissima età di 34 anni, è fortemente voluto dal presidente Silvio Berlusconi. Senza dubbio, il campione, che potrebbe far coppia con Bacca, apporterebbe qualità e  cinismo alla formazione guidata dal sergente di ferro serbo.  Tra l’altro, Zlatan non ha mai vinto l’ambito trofeo, pertanto, potrebbe essere un ulteriore fattore di attrazione il ritorno del Milan nell’Europa che conta. I fattori che potrebbero aiutare la società rossonera a convincere Ibra a prendere il volo per Milano a fine stagione sono molteplici. Innanzitutto, l’amicizia duratura con l’attuale tecnico Sinisa Mihajlovic fin dai tempi dell’Inter. La famiglia del fenomeno svedese, inoltre, vorrebbe tornare a vivere nel capoluogo lombardo, poiché Parigi è ritenuta troppo caotica dalla signora Ibrahimovic. Infine, i buonissimi rapporti del club con l’agente Mino Raiola. Insomma, il Milan ha diverse carte da giocarsi per mandare in porto questa trattativa tanto sognata dal patron rossonero.
  •   
  •  
  •  
  •