Milan, si lavora anche in sede di mercato: le ultime

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Milan

Quattro vittorie e due pareggi per iniziare il girone di ritorno: niente male per un Milan che si preparava per la terza volta consecutiva a una pessima stagione. Gli ultimi risultati dei rossoneri invece, specialmente i prestigiosi successi contro Fiorentina (2-0) e Inter (3-0) hanno in parte rilanciato le ambizioni della truppa di Sinisa Mihajlovic, anche se il terzo posto resta ancora un obiettivo molto difficile. La trasferta di lunedì sera al San Paolo contro il Napoli rappresenta sicuramente un banco di prova importante per questo nuovo Milan.

Ai buoni risultati sul campo si affianca un continuo lavoro in fase di calciomercato, che al giorno d’oggi ormai prosegue per 365 giorni l’anno, non solo durante le finestre invernale e estiva. La notizia rimbalzata questa mattina parla di un interesse rossonero per Kamil Glik, 28enne capitano del Torino. Con la partenza sicura di Mexes e i rinnovi ancora non certi di Zapata e Alex (che tuttavia potrebbero rimanere), la dirigenza rossonera ha individuato nel centrale polacco un obiettivo possibile con cui rinforzare la retroguardia in vista della prossima stagione. Glik, difensore affidabile, forte di testa e molto ruvido fisicamente, ha una valutazione che si aggira attorno ai 7-10 milioni di euro e le sue caratteristiche ne farebbero un partner ottimale per Alessio Romagnoli. Non si può ancora parlare di una trattativa, ma le parti potrebbero in futuro sedersi a un tavolo e parlarne. Intanto nell’edizione online di TuttoSport si possono leggere le dichiarazioni del procuratore del giocatore, il quale afferma che il suo assistito sta bene a Torino (dove ha appena rinnovato fino al 2020) ma è allo stesso tempo pronto per un grande club, e ha estimatori anche all’estero.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa la nona giornata

Un altro calciatore che interessa molto per la difesa del futuro è il giovane Emanuel Mammana, argentino classe 1996 in forza al River Plate. Come scritto oggi dalla Gazzetta dello Sport i rossoneri hanno iniziato a contattare la dirigenza della squadra argentina per provare a intavolare una trattativa, dopo aver praticamente definito per giugno l’approdo di un altro giocatore del River, il 28enne esterno sinistro Leonel Vangioni (a parametro zero). Su Mammana tuttavia è forte la concorrenza di tanti club, tra i quali il Napoli, ragion per cui il Milan sta provando a giocare d’anticipo per chiudere subito per il difensore che a gennaio era stato ad un passo dalla Fiorentina.

Sempre secondo la Gazzetta di oggi, Galliani e soci continuano a monitorare il talento del Palermo Franco Vazquez, che tra pochi giorni compirà 27 anni. Stando a quanto riportato dalla Rosea, un eventuale trasferimento del Mudo a Milanello nella prossima estate dipenderà da diversi fattori. In primis, dal prezzo che fisserà per il suo giocatore il presidente rosanero Maurizio Zamparini, che non più di qualche mese fa aveva affermato di volere più di 25 milioni di euro. Un’altra variabile da considerare riguarda l’allenatore rossonero della prossima stagione e il sistema di gioco, con Vazquez che ha già giocato come seconda punta ma che sembra più a suo agio da trequartista (allo stato attuale inoltre il Mudo faticherebbe a trovare spazio nel tandem offensivo del 4-4-2 di Mihajlovic).

Leggi anche:  Probabili formazioni Serie A - 10° Giornata

In ultima, il Milan non ha mollato la presa su Anwar El Gahzi. Dopo il recente flirt della scorsa sessione di mercato, non concretizzatosi per diverse ragioni (pochi soldi investibili dai rossoneri, volontà del giocatore di terminare la stagione in Olanda), la dirigenza del Diavolo sta continuando a seguire da vicino le prestazioni del 20enne fantasista marocchino, come riportato ieri dal Corriere della Sera. Resta da vedere se in estate i rossoneri busseranno nuovamente alla porta dell’Ajax, questa volta con un’offerta concreta (servono almeno 10 milioni) per assicurarsi un giocatore di sicura prospettiva.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: