Papà Cavani chiama Juve: “Vorrei mio figlio in bianconero”

Pubblicato il autore: Fernando Forcina Segui

cavani


Edinson Cavani
alla Juventus? Ora sembra possibile!
Il bomber uruguaiano potrebbe indossare la maglia bianconera la prossima stagione. Non è una novità che il giocatore da tempo sia sul taccuino della dirigenza juventina anche se non sono state mai avviate concrete trattative soprattutto a causa dell’alto valore del cartellino e dell’eccessivo ingaggio annuale percepito.
La Juventus sta cercando di costruire una squadra all’altezza dei più importanti club europei e l’ingaggio di giocatori di spessore e dal profilo internazionale è fondamentale per raggiungere traguardi importanti.
Da tempo la Juventus è alla ricerca di un grande attaccante, con esperienza e che sia in grado di garantire 25/30 gol a stagione. E da tempo, a Parigi, si parla di un Edinson Cavani, tutt’altro che felice, non contento della sua esperienza con la maglia del Paris Saint Germain.
Nelle ultime ore, le dichiarazioni di Luis Cavani, padre del giocatore, hanno lasciato intendere che il futuro potrebbe riservare una nuova esperienza per il Matador. Intervistato dalla emittente israeliana “Sport5”, Luis avrebbe dichiarato: «Zlatan Ibrahimovic non è disposto a giocare sulla fascia, quindi lì si sposta Edinson. Lui però sta soffrendo molto al Psg perché viene impiegato in una posizione in cui non può sfruttare al meglio le sue potenzialità. Edi sarebbe più efficace se giocasse come un attaccante centrale. Se il Psg gli garantisse l’opportunità di giocare in quel ruolo, gli direi di restare, ma…, Edinson sta soffrendo al Psg, mi piacerebbe vederlo giocare per il Real Madrid, il Manchester United o la Juventus». Affermazioni che non lasciano trasparire possibilità che il giocatore rimanga a Parigi. La rottura con il club e con l’allenatore Blanc, sembra definitiva e Cavani potrebbe diventare il giocatore più cercato del calciomercato estivo, non solo dalla Juventus ma da tutti i grandi club europei.
Ma la Juventus può acquistare Edinson Cavani?
E’ ovvio che per portare a Torino, l’ex attaccante del Napoli, la dirigenza bianconera dovrà sacrificare uno dei suoi attaccanti. Morata o Mandzukic? L’attaccante spagnolo è corteggiato da due top club di Premier League. Tottenham e Liverpool sarebbero disposte a fare follie per Alvaro. I Reds potrebbero mettere sul piatto una offerta di 60 milioni di euro alla quale sarebbe difficile dire di no. Sul contratto di Morata pende però la clausola di recompra del Real Madrid, fissata a 35 milioni di euro. Se la Juventus riuscisse a trattenere il giocatore, non avrebbe difficoltà a venderlo per cifre molto più alte. L’altro giocatore che potrebbe essere sacrificato per arrivare a Cavani, risponderebbe al nome di Mandzukic, valutato al momento non più di 20/25 milioni.
La Juventus sarà disposta al sacrificio? L’ A.D, Giuseppe Marotta, ha descritto come “appetibile” il Matador, ma troppo caro e dall’ingaggio eccessivo. Nella sessione di mercato di gennaio, una prima offerta è stata rifiutata dal Paris Saint Germain: il cartellino di Mandzukic più 20 milioni di euro.
Insomma, il futuro di Edinson Cavani è ogni giorno più lontano da Parigi, e la Juventus è chiamata ad un impegno economico non indifferente, considerato anche l’ingaggio importante del giocatore, che compresi i bonus arriva a sfiorare i 10 milioni netti a stagione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"