Pione Sisto schianta lo United, e intanto la Juve prova a prenderlo

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

sisto
La sconfitta dello United in Europa League riecheggia ancora in tutti i tabloid inglesi. Ma a fare notizia è un nome su tutti: Pione Sisto.

Il trequartista del Midtjylland, squadra danese che ieri sera ha sconfitto per 2-1 il Manchester United, è nel mirino di molti club europei e la prestazione contro i Red Devils rischia di far salire di molto il prezzo del suo cartellino.

La rete segnata nei minuti finale dal giocatore nativo dell’Uganda ha di fatto ribaltato il risultato finale, facendo sprofondare lo United in una crisi sempre più profonda, almeno per quello che riguarda le gare Europee.

Pensare che il Miftjylland, squadra che attualmente occupa il terzo posto nel campionato danese, non giocava una gara ufficiale dal 10 dicembre a causa della pausa invernale che tutti campionati del nord Europa devono rispettare. Un passeggiata, pensavano gli uomini di Van Gaal quando sono approdati nella penisola scandinava, ma i danesi hanno ribaltato i pronostici sfoderando una prestazione difficilmente attribuibile a una squadra che non gioca da due mesi.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita

L’allenatore olandese, inoltre, è stato oggetto delle cattiverie dei tifosi su twitter. Centinaia i post in cui si chiede a Van Gaal di andarsene o addirittura di cambiare il proprio mestiere di allenatore con quello di clown, reputato evidentemente più adatto visti i risultati recenti dei Devils.

Tornando sul fronte danese non è di certo passata inosservata la prestazione di ieri, un risultato che non dà la certezza di passare il turno, vista la difficoltà della gara di ritorno all’Old Trafford, ma che comunque resterà a lungo nel cuore dei tifosi del Miftjylland, così come la grande gara di Pione Sisto, che ha regalato ai tifosi quantomeno la speranza di poterci credere.

Pione Sisto era già finito nel mirino di grandi club europei. Molte squadre inglesi, tra cui Everton e Manchester City, avevano provato ad avvicinarsi al ventunenne centrocampista africano già nella scorsa finestra di mercato, ma la sua giovane età aveva convinto molti a rimandare il trasferimento, lasciando il ragazzo a “maturare” in un club minore. Certo è che dopo la partita di ieri e la sua straordinaria prestazione che ha schiantato i Red Devils, questi club non esiteranno ancora a lungo per accaparrarsi il promettente giocatore.

Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo

Tra i vari club interessati spicca anche la Juventus. Il club bianconero, sotto l’egida di Marotta, potrebbe provare a prendere Pione Sisto anche in estate, per poi girarlo ad altri club, forse anche in Italia. Un vantaggio che questo giocatore porta con sé è la cittadinanza danese, che permetterebbe a molti club di poterlo schierare senza occupare un posto da extra comunitario nella rosa.

Probabilmente il club danese cercherà di far lievitare il prezzo del cartellino di Pione Sisto. Da qui alla fine della stagione, infatti, il trequartista potrebbe sfoderare altre prestazioni come quella di ieri sera, e forse segnare altri goal.

La Juventus dovrà stare attenta anche alla concorrenza del Barcelona. Il club catalano, con una maggiore disponibilità economica, potrebbe essere al primo posto nella lotta all’acquisto di Pione Sisto. Se non ci sarà da sborsare una cifra astronomica, comunque, e in relazioni alle richieste del calciatore, che non ha nascosto il desiderio di venire a giocare in Italia, potremmo anche vederlo nel nostro campionato già dalla prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •