Calciomercato Milan, pazza idea Sanchez. Se parte Bacca arriva lui?

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

Qualcosa si muove in casa Milan. In vista della prossima stagione la dirigenza rossonera ha intenzione di costruire una squadra che possa lottare per il terzo posto. L’obiettivo numero uno di Galliani, in questo momento, sembra essere Alexis Sanchez. L’arrivo del cileno, però, sarebbe condizionato all’eventuale addio di Carlos Bacca. La partenza del colombiano potrebbe rappresentare la chiave di volta per il calciomercato Milan.

Alexis Sanchez con Arsene Wenger. Il cileno potrebbe essere la svolta del prossimo calciomercato Milan

Alexis Sanchez con Arsene Wenger, manager dell’Arsenal dal 1996. Questa potrebbe essere la sua ultima stagione sulla panchina dei Gunners

CALCIOMERCATO MILAN – Il mercato aprirà le porte nel prossimo mese di giugno, ma – stando alle prime indiscrezioni – i rossoneri sarebbero decisi a puntare Alexis Sanchez, attualmente all’Arsenal. Il cileno, passato ai Gunners nell’estate 2014 per 50 milioni di euro, sta vivendo una stagione di alti e bassi e sarebbe intenzionato a lasciare il club nel caso di addio di Arsene Wenger. Il Nino Maravilla, che fece faville con la maglia dell’Udinese, ha il contratto in scadenza nel 2018. Al momento, il rinnovo contrattuale non fa parte delle priorità del giocatore, ragion per cui la società londinese potrebbe voler monetizzare la cessione, evitando – così – il rischio di perderlo a parametro zero. Tra le squadre che seguono con interesse Sanchez c’è anche la Juventus. Tuttavia, Galliani sembra avere tutta l’intenzione di bruciare la concorrenza, ritenendo l’attaccante cileno il rinforzo giusto per riportare il Milan nell’Europa che conta.

MILAN-BACCA E’ ADDIO? – Gli sviluppi futuri del calciomercato Milan dipenderanno dalle cessioni. E non è un caso che la dirigenza milanista si stia mobilitando per cercare di vendere i suoi pezzi pregiati ad un buon prezzo. Il sacrificato numero uno potrebbe essere Carlos Bacca, nel mirino – da tempo – del Bayern Monaco. Ancelotti, allenatore dei bavaresi nella prossima stagione, infatti, avrebbe dato mandato ai suoi futuri dirigenti di insistere per acquisire le prestazioni del calciatore colombiano nella prossima stagione. Con la probabile partenza di Lewandowsky, infatti, Bacca sarebbe il primo della lista per sostituire il centravanti polacco. L’attaccante colombiano, in questa stagione, ha finora realizzato 16 gol. Numeri, sicuramente, di cui i rossoneri potranno avvalersi per far lievitare il prezzo del giocatore. Il Milan, con un’offerta superiore ai 30 milioni, lo lascerebbe partire e potrebbe, così, tentare l’assalto ad Alexis Sanchez.

Fondamentali, dunque, saranno le cessioni per le sorti del calciomercato Milan. I mesi estivi saranno sicuramente bollenti all’interno della società rossonera, che – dopo anni di scelte, a dir poco, discutibili in sede di mercato – punta a ricostruire una squadra all’altezza della fama del ‘Diavolo’.

  •   
  •  
  •  
  •