Donnarumma Milan, aria di rinnovo. “Gigio” fino al 2019?

Pubblicato il autore: Marco Perrone Segui

Gianluigi Donnarumma Milan
Il matrimonio Donnarumma Milan è vicino, vicinissimo e presto le due parti si diranno di sì davanti al celebrante Mino Raiola. Il club rossonero vuole blindare la sua porta per i prossimi anni puntando su “Gigio” che è la grande sorpresa di questo campionato di Serie A. Il portiere ha sfilato il posto allo spagnolo Diego Lopez grazie anche alla fiducia di mister Mihajlovic che ha lanciato il numero 99 rossonero all’età di 16 anni e 8 mesi nella partita del 25 ottobre scorso contro il Sassuolo. Donnarumma è il portiere dei record e il Milan vede in lui uno dei perni su cui ricostruire il club. Negli ultimi tempi pare che tra il giovane di Castellammare di Stabia e la società rossonera si siano intromesse alcune big d’Europa pronte a sborsare cifre importanti per convincere il portierino del Milan al trasferimento. Per Donnarumma il Milan sembra essere la priorità e dunque i tifosi rossoneri potranno tranquillizzarsi sulla questione del rinnovo.

Leggi anche:  Insulti razzisti a Maignan: identificato il tifoso

Donnarumma in rossonero fino 2019

Il procuratore del portiere Mino Raiola incontrerà la dirigenza rossonera per mettere nero su bianco un primo rinnovo con scadenza giugno 2019. Per il momento oltre non si può andare perchè le regole parlano chiaro: i minorenni possono firmare al massimo dei contratti di tre anni. Ma l’anno prossimo, quando Donnarumma diventerà finalmente maggiorenne, le due parti si incontreranno nuovamente per mettere nero su bianco un nuovo rinnovo con una scadenza ancora più lunga. Per quanto riguarda l’ingaggio del portierino milanista si parla di circa un milione di euro più bonus.
D’altronde, se hai Mino Raiola dalla tua parte parlare di rinnovi è sempre un grande affare.

  •   
  •  
  •  
  •