Inter scatenata, Nani e Diarra nel mirino. Ma Brozo…

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Inter
Tre mesi all’apertura della sessione estiva, una situazione di classifica non certo delle migliori (il terzo posto distante 5 lunghezze), ma l’Inter come spesso accade si prepara a recitare da protagonista in sede di calciomercato. Dopo aver praticamente chiuso Ever Banega per la mediana e aver fatto grossi passi in avanti con il Fenerbache per il laterale mancino Caner Erkin, i nerazzurri hanno messo nel mirino due colpi di spessore per tornare a lottare per lo Scudetto.

Il primo risponde al nome di Lassana Diarra, centrocampista giramondo classe 1985 attualmente in forza al Marsiglia ma con un passato tra Premier League (con anche Chelsea e Arsenal), Real Madrid e Russia. Cercato anche a gennaio dall’Inter, il calciatore francese ora in forza al Marsiglia ha una valutazione che si aggira attorno agli 8-10 milioni di euro e porterebbe fosforo e geometrie alla muscolare mediana della squadra di Roberto Mancini. Su di lui va segnalato anche l’interesse del Paris Saint Germain, che potrebbe sicuramente offrire un migliore stipendio ma non garantirebbe a Diarra la certezza di giocare titolare. Per l’Inter inserire due uomini di esperienza come Diarra e Banega a centrocampo sarebbe sicuramente un’ottima mossa.

Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo

L’altro nome sul quale si fanno insistenti le voci di un futuro all’ombra della Madonnina sarebbe quello di Nani, talentuoso portoghese di quasi trent’anni che attualmente gioca nei turchi del Fenerbache. L’ex Manchester United ha un contratto fino al 2018 con la squadra gialloblu ma per un’offerta vicina ai 12 milioni di euro potrebbe partire, visto che dalle parti di Istanbul sembrano intenzionati a far partire l’assalto a Juan Mata, e seguono da vicino anche due calciatori italiani (Candreva e Berardi) che giocano nello stesso ruolo di Nani.

Molto dipende da che competizione europea giocheranno i nerazzurri nella prossima stagione, ma sicuramente in ottica nazionale e internazionale Lassana Diarra e Nani sarebbero due colpi di spessore per l’Inter. Nel frattempo va tuttavia monitorata la situazione legata a Marcelo Brozovic. Il centrocampista croato ha tanti estimatori all’estero (dalle big di Premier al Bayern Monaco) ma vestirebbe molto volentieri la casacca giallorossa della Roma, con l’Inter che tuttavia non vorrebbe cederlo in Italia. Se dovesse arrivare una buona offerta, Brozo potrebbe partire. Ma ha senso vendere un classe ’92 in crescita per acquistare due trentenni in fase discendente seppur ancora in forma?

  •   
  •  
  •  
  •