Mercato Inter, la situazione. Ausilio in Spagna, Banega si paga la clausola e spunta il nome di Berardi

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

Berardi

Il viaggio di Piero Ausilio in Spagna nella giornata di ieri ha creato dubbi e incertezze in tutto il popolo interista sulla possibilità che il ds nerazzurro sia volato a Madrid per questioni di mercato. E’ vero, ieri allo stadio in occasione degli ottavi di ritorno tra Atletico Madrid e PSV, Ausilio ha visionato alcuni giocatori che potrebbero far caso all’Inter nella prossima stagione, due su tutti Bruma (difensore olandese) e Lestienne, ex Genoa di proprietà dell’Al Arabi, ma in realtà il ds ha voluto solamente godersi due serate di Champions, essendo spettatore anche questa sera nel match tra Barcelona e Arsenal, con la speranza che ben presto anche la sua Inter sia una delle protagoniste principali.
Si era pensato che uno dei motivi del viaggio poteva essere anche quello di una chiacchierata con l’Atletico Madrid di Mauro Icardi, non è un segreto infatti che l’argentino piace molto alla squadra di Simeone: “Icardi è un grande giocatore, ma ora pensiamo solo al presente e non al futuro”, queste le parole del ds dei Colchoneros Josè Luis Caminero.

Leggi anche:  Inter, ultime infortunio Correa e Vidal: cosa trapela in vista della Fiorentina

Intanto, a proposito di Spagna, il centrocampista del Siviglia Ever Banega ha raggiunto il numero di presenze che porterebbe al rinnovo del contratto con la squadra spagnola, ma il giocatore è disposto a pagare di tasca sua la clausola (di un milione di euro) che gli permetterà di cambiare maglia a partire dal termine di questa stagione e trasferirsi definitivamente a Milano.

Sempre per quanto riguarda il mercato nerazzurro, si fa viva la pista che porterebbe al clamoroso interessamento per Domenico Berardi: il giocatore che è di proprietà della Juventus, con ogni probabilità a fine stagione lascerà il Sassuolo per approdare ad una squadra di maggior prestigio, ma non è sicuro che questa squadra sia quella di Allegri; è vero che i bianconeri partono in vantaggio essendo i titolari del cartellino del giovane attaccante, ma l’Inter potrebbe offrirgli un posto da titolare che difficilmente troverebbe nella formazione della Juventus. Da non scartare però, l‘ipotesi Milan, in quanto l’amministratore delegato rossonero Galliani, si è sempre detto innamorato del giocatore, e sarà disposto a fare follie per portarlo con sé. Ci si aspetto quindi un caldo duello di mercato tra le grandi d’Italia.

  •   
  •  
  •  
  •