Milan e Napoli su Mammana, il nuovo Samuel

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

mammana-riverNegli ultimi anni molti difensori sudamericani sono stati troppo frettolosamente etichettati come i possibili eredi di Walter Samuel, uno dei migliori difensore della storia del calcio sudamericano, ma stavolta dovrebbe essere la volta buona, Emanuel Mammana , classe 1996, difensore argentino del River Plate. Il costo del cartellino di Mammana si aggira intorno ai 10 milioni di euro, valutazione un po’ alta, ma le prospettive del difensore dei Millonarios giustificherebbero l’investimento. 1 metro e 84 per 70 kg, destro di piede, bravo nei contrasti e ad impostare la manovra, Mammana, nonostante la giovane età ha già esordito nella nazionale argentina. Nello scorso mercato di gennaio già la Fiorentina ha provato a portarlo in Italia, ma quando l’operazione sembrava conclusa l’affare è sfumato, per la volontà del giocatore di rimanere al River fino al termine della stagione. Sulle tracce di Mammana si stanno muovendo molti club europei, in Itaia più di tutti sono Milan e Napoli interessati all’acquisto del. giovane centrale sudamericano. LE MOSSE DI GALLIANI. Il Milan ha un canale preferenziale con il River Plate visto che Adriano Galliani per luglio ha già chiuso l’acquisto di Leonel Vangioni, esterno mancino che arriverà in Italia a parametro zero. L’amministratore delegato rossonero ha già incontrato a Milano i procuratori di Mammana, trovando già un accordo di massima, ora c”è da imbastire la trattativa con il River e capire la volontà del ragazzo. Il Milan ha assoluta necessità di investire nel reparto difensivo, Zapata , Alex e Mexes sono in scadenza di contratto, a fine stagione bisognerà valutarli bene, quindi al momento il solo Romagnoli sembra dare le giuste garanzie per il futuro. GIUNTOLI AL LAVORO. Mammana sembrerebbe però preferire il Napoli, visto la grande tradizione degli argentini nel club partenopeo. Il d.s. azzurro Giuntoli ha già avuto contatti sia con l’entourage del giocatore che con il River, anche perché molti grandi club europei stanno seguendo  da vicino le prestazioni di Kalidou Koulibaly. Di recente proprio le dichiarazione del procuratore del difensore senegalese ( “il Napoli è un piccolo club, se arriveranno offerte per Kalidou le valuteremo con attenzione”) hanno messo un po’ in allarme il Napoli, che non si darà trovare spiazzato di fronte ad un eventuale partenza di Koulibaly.
Mammana è sicuramente molto giovane, ma in giro di difensori delle qualità dell’argentino ce ne sono ben pochi ed difficile strappare ai grandi club i titolari del ruolo. Per caratteristiche fisiche e tecniche il giovane Emanuel potrebbe fare molto bene  in Italia, dove, si sa, per vincere i campionati bisogna avere una grande difesa, Milan e Napoli lo sanno e si sfideranno all’ultimo milione per vestire dei propri colori il nuovo Samuel.

Leggi anche:  Ibrahimovic voleva diventare il nuovo Maradona ma Adl disse no
  •   
  •  
  •  
  •