Real Madrid: pronta la rivoluzione in estate. Ecco i nomi di Florentino Perez

Pubblicato il autore: Giuseppe Buonadonna Segui

aubameyang miglior giocatore africano

Quella che inizierà questa estate sarà una sessione di mercato ricca di colpi di scena, soprattutto per quanto riguarda i big club d’Europa. Una squadra su tutte è intenzionata a cambiare quasi del tutto la propria rosa, visto il flop di questa stagione; si tratta del Real Madrid che prima con Rafa Benitez, poi con Zinedine Zidane, non è riuscito ad ottenere i risultati sperati, nonostante avesse superato gli ottavi di finale a scapito della Roma, è uscita dalla Coppa del Re, ed è distantissima in campionato dagli eterni rivali del Barcellona, ma anche dai cugini dell’Atletico.
Cosi Florentino Perez avrebbe già in mente in nomi su cui si può ripartire dalla prossima stagione: sarebbero addirittura 12 i giocatori che il presidente vorrebbe regalare a Zidane.
Partendo dalla porta, il nome ormai noto è quello di David De Gea: il portiere del Manchester United, già ad un passo dai Galacticos nella scorsa sessione di mercato, sembrerebbe il più adatto ad ereditare il pesante ruolo lasciato da Iker Casillas. In difesa si va verso le conferme di Sergio Ramos e Pepe, sui terzini invece c’è da lavorare: Marquinhos (PSG), Laporte (Athletico Bilbao) e Stones (Everton) sono i nomi che piacciono maggiormente a Perez, ma il sogno resta quello dell’austriaco David Alaba, anche se il Bayern Monaco se ne priverà molto difficilmente.
A centrocampo, mentre Kroos e Modric sono sicuri di non abbandonare Madrid, discorso diverso vale per Kovacic, il cui futuro è molto in dubbio, ma anche per Isco e James Rodriguez che potrebbero partire per offerte importanti. Il nome che stuzzica il Real, e non solo, rimane quello di Paul Pogba: costa tanto, ma se c’è un club disposto ad investire per il talento francese, quello è sicuramente il Real Madrid. L’alternativa è Sanè dello Schalke 04 che piace molto a Zidane.
La più grossa rivoluzione potrebbe esserci in attacco. Con Cristiano Ronaldo che è ancora in dubbio sull’offerta del Paris Saint Germain, e con Benzema che piace molto a Ancelotti e potrebbe portarselo con sé al Bayern Monaco, i possibili sostituti potrebbero creare un tridente da sogno: Aubameyang-Lewandowski-Neymar. Per quanto riguarda l’attaccante del Dortumtd, basterebbe offrire una buona cifra al club tedesco per portare il giocatore alla corte di Zidane, diverse invece sono le trattative per gli altri due. Difficile, difficilissimo convincere il Barcellona a cedere Neymar, soprattutto ad una rivale storica come il Real, per il polacco invece, il Bayern potrebbe cederlo solo se trova un valido sostituto, e proprio Benzema potrebbe essere la soluzione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio Yazici, il turco del Lille che fece tripletta al Milan piace molto a Tare