Roma, vendere o puntare ancora su Dzeko? Dal West Ham super offerta

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui

roma-dzeko

Dzeko o non Dzeko? Per la Roma si profila un inevitabile dilemma legato al centravanti bosniaco che sta diventando un caso, quantomeno guardando ai numeri sotto porta, per la stagione dei giallorossi. Il gol sbagliato contro l’Inter, l’ultimo di una lunga e inaspettata serie, apre nuovi interrogativi sul futuro del giocatore e su quale possa essere la soluzione migliore.

Dzeko, che è stato acquistato dal Manchester City in estate per una cifra intorno ai 15 milioni tra prestito e obbligo di riscatto, non ha certo reso secondo le aspettative di inizio stagione. I tifosi si aspettavano di aver trovato finalmente un centravanti titolare che a suon di gol li avrebbe portati a togliersi diverse soddisfazione ma così, almeno fino ad oggi, non è stato. Solo 7 gol segnati in campionato più altri due nei gironi di Champions League: troppo poco per un grande attaccante quale è Dzeko e come ha dimostrato negli anni passati. Tanti gli invece gli errori decisivi, quasi uno a partita: dall’ultimo contro l’Inter di sabato scorso passando per quelli contro il Real Madrid e in campionato contro Torino e Inter (all’andata)

Ed ora le voci di mercato sul suo conto si infittiscono sempre di più. Una possibile cessione del bosniaco a fine stagione costituiva uno scenario impensabile solo qualche mese fa ma la paura di un flop, anche in termini economici, potrebbe portare la società a prendere in considerazione un’ipotesi simile. E le prime offerte sarebbero state già fatte pervenire a Trigoria. Su tutte, secondo quanto riporta il portale inglese Brentwood Gazette, spicca la presunta offerta del West Ham che si sarebbe fatto avanti con un’offerta pari a 20 milioni di sterline (circa 25 milioni di euro). Si tratterebbe di una plusvalenza forse irripetibile visto l’andamento del 30enne attaccante in questa stagione e, se confermata, l’offerta potrebbe far vacillare la Roma proprio per sfruttare questa occasione nonostante da Trigoria sembrano irremovibili a non farlo andare via dalla Capitale.

Nella prossima sessione di mercato la Roma potrebbe trovarsi di fronte ad un bivio: aspettare ancora il giocatore, certi che lo score di quest’anno sia stato solamente un caso isolato, per sperare in un bottino più adeguato alle sue aspettative nel prossimo campionato oppure cederlo ora che ancora sembra esserci ottimo mercato attorno al bosniaco.

L’ex attaccante di Manchester City e Wolfsburg vuole dimostrare di poter ancora essere all’altezza del calcio italiano anche se non rifiuterebbe a priori un ritorno in Premier League se si dovesse presentare l’occasione.

Quella degli Hammers non rappresenta la prima voce di mercato riguardante il numero 9 giallorosso. Offerte importanti sono state riportate dalla stampa anche nelle scorse settimane a partire da quella del Besiktas che sarebbe pronto a sborsare 15 milioni in estate (cifra che pareggerebbe quella spesa dai giallorossi l’estate scorsa). Si è parlato anche di un interessamento del Borussia Dortmund che potrebbe salutare Aubameyang al termine di questo campionato: il club allenato da Tuchel avanzerebbe un’offerta che si aggira sui 18-20 milioni di euro. Le sirene non mancano, ora sta alla Roma decidere se puntare ancora forte sul suo centravanti che ad agosto ha portato i tifosi a colorare di giallorosso l’aeroporto di Fiumicino.

  •   
  •  
  •  
  •