Stampa inglese: “Pjanic è perfetto per il Chelsea”. E lui approva con un cuoricino

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

Fin qui, la migliore stagione della sua carriera. Un centrocampista completo, capace di ricoprire – indistintamente – il ruolo di trequartista e di regista davanti alla difesa. Un professionista esemplare. Stiamo parlando di Miralem Pjanic, 25enne giocatore della Roma. In questa stagione – finora – 11 gol, di cui ben 5 su punizione. Contro la Fiorentina il bosniaco ha confermato di essere il perno della squadra giallorossa: due splendidi assist e tantissimi palloni toccati. Un giocatore così farebbe sicuramente gola a molti top club europei. E, infatti, così è.

Il bosniaco Miralem Pjanic, 25 anni, specialista dei calci di punizione

Il bosniaco Miralem Pjanic, 25 anni, specialista dei calci di punizione

Nel futuro di Pjanic, infatti, potrebbero non esserci i giallorossi.  Il giocatore, che ha un contratto fino al 2018, ha tantissime richieste da squadre del calibro di Real Madrid, Barcellona e Chelsea. Proprio il club di Roman Abramovich sembrerebbe essere una meta gradita al centrocampista che – dal proprio account Twitter – ha cliccato sul cuoricino ad un articolo scritto da un giornalita inglese ed intitolato ‘Why Pjanic is perfect for Chelsea’. Il club londinese si sarebbe mobilitato da tempo per tentare di acquisire le prestazioni del giallorosso e, quando ci sarà l’ufficialità di Antonio Conte sulla panchina blues, potranno affondare il colpo decisivo, versando nelle casse della Roma la clausola rescissoria da 31 milioni di euro pendente sul giocatore.

Leggi anche:  Coppa Italia, sorteggi ottavi: Juve-Genoa, Milan-Torino

Ai microfoni di Roma Radio, dopo il match contro la Fiorentina, Pjanic aveva rilasciato delle dichiarazioni che, nonostante tutto, non lasciavano trasparire nulla sul suo futuro: “Fin da quando sono arrivato, ho considerato Roma la mia seconda casa. Conoscevo poco della città, ma stando qui è veramente diverso dalle altre squadre in cui sono stato. Mi sono affezionato come mi è capitato solo alla mia prima, a Metz, dove sono cresciuto. La società punta sempre più in alto e questo per me è importante. È bello vedere una società che vuole crescere e vincere. Sogno di vincere qua e spero tanto di riuscirci”.

La Roma, dal canto suo, sa che sarà molto difficile trattenere il ragazzo nella prossima stagione. Addirittura impossibile, se non dovesse arrivare quel terzo posto che permetterebbe al club capitolino di giocare la Champions. In casa giallorossa si parla già di sostituti. Un nome su tutti: Youri Tielemans, centrocampista dell’Anderlecht classe ’97. Uno dei migliori prospetti in circolazione, il belga, che utilizza indistintamente entrambi i piedi, può giocare sia come centrocampista centrale sia come mediano.

  •   
  •  
  •  
  •