Umar Sadiq, 20 milioni dall’Arsenal

Pubblicato il autore: Fausto Leone Segui

umar
13 milioni di sterline, all’incirca 20 milioni di euro: ecco quanto è pronto ad offrire l’Arsenal per il cartellino di Umar Sadiq, 19enne attaccante nigeriano della Roma. La notizia è apparsa oggi sulle pagine del Sun: Arsène Wenger – il cui futuro sulla panchina dei Gunners è però ancora incerto – stravede per il giovane giallorosso, che in questa stagione è sceso in campo sei volte in Serie A, segnando due reti.

Il tabloid inglese riporta anche le parole di Mohammed Lawalb, agente del calciatore: “E’ vero, siamo stati avvicinati dall’Arsenal, ma i Gunners non solo l’unico club interessato. Anche il Dortmund si è fatto avanti. Nelle prossime settimane conosceremo il suo futuro, ma per ora Umar è felice e concentrato sulla Roma”.

Sadiq è arrivato in Italia nel 2013, dopo che lo Spezia lo notò durante un torneo giovanile in Croazia, lo Kvarnerska Rivijera, dove si laureò capocanniere giocando con una selezione giovanile nigeriana. Prodotto del Football College Abuja, un’accademia calcistica fondata dall’imprenditore e dirigente italiano Gabriele Volpi, Sadiq nella stagione 2013-14 gioca in Serie D con la maglia della Lavagnatese, e nella stagione successiva ritorna alla società spezzina.

Leggi anche:  Roma, Fonseca: "La squadra gioca bene e vince".

Già l’estate scorsa Sadiq era stato nel mirino delle maggiori società europee, dopo che con la maglia dello Spezia nella stagione 2014-15 si era laureato capocanniere del Campionato Primavera con 26 gol. Alla fine il talento nigeriano era stato ceduto in prestito dalla società ligure alla Roma per 500mila euro, con diritto di riscatto fissato a 2,5 milioni.

La Roma ha per ora declinato ogni proposta: la società giallorossa crede molto nel talento nigeriano, che Garcia aveva fatto esordire lo scorso 21 novembre all’Olimpico, nella partita pareggiata 2-2 contro il Bologna. Negli ultimi mesi sotto la gestione Spalletti la presenza in prima squadra di Sadiq si è diradata, complice anche il mercato di gennaio che ha portato alla corte del tecnico toscano i neoacquisti Diego Perotti e Stephan El Shaarawy, entrambi attaccanti. Ma il giovane attaccante nigeriano si è reso comunque protagonista di una stagione trionfale nella UEFA Youth League, la Champions League dei giovani, dove ha segnato cinque gol (di cui una tripletta contro il Bayer Leverkusen, nella sfida dello scorso 4 novembre terminata 5-1 per i giallorossi) e trascinato la squadra di Alberto De Rossi fino ai quarti di finale, dove la Roma è stata sconfitta per 3-1 dai francesi del Paris Saint-Germain.

Leggi anche:  Barcellona Milenkovic, sarebbe lui il sostituto di Piqué: lo spagnolo starà fuori sei mesi

Oltre a Umar Sadiq, Arsène Wenger sarebbe interessato ad altri due giovani talenti del calcio nigeriano: il Sun riporta infatti che il tecnico dei Gunners e il CEO dei Gunners Ivan Gazidis stanno cercando di portare all’Emirates Stadium anche il diciasettenne Kelechi Nwakali e il sedicenne Samuel Chukwueze. Nel mirino anche di Manchester City e Bayern Monaco, i due giovanissimi calciatori sono un prodotto della Diamond Football Academy di Umuahia, in Nigeria, e si sono messi in luce durante la Coppa del Mondo Under-17 giocata lo scorso anno in Cile, trascinando la loro nazionale al quinto successo nella competizione. In quell’occasione, Nwakali era capitano della selezione africana e fu votato miglior giocatore del torneo, mentre Samuel Chukwueze fu autore di tre gol e servì tre assist ai compagni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,