Conte a Londra per la firma col Chelsea: contratto da 20 milioni in tre anni

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui

Conte

Era già nell’aria da qualche tempo e oggi è arrivata l’ufficialità: Antonio Conte è il nuovo allenatore del Chelsea. La nuova avventura londinese inizierà subito dopo l’Europeo.

L’ex tecnico della Juventus ha firmato un contratto triennale da circa 20 milioni di euro (a partire da 6,5 della prima stagione) e sarà il quinto italiano nella storia a guidare i Blues, dopo Vialli, Ranieri, Ancellotti e Di Matteo.
Dunque un grande ritorno sulla panchina di un club per Conte, che ha l’arduo compito di risollevare il Chelsea dal torpore di questa stagione. Una sfida che non sembra affatto spaventarlo, anzi rappresenta un ulteriore stimolo: “Sono molto emozionato all’idea di lavorare per il Chelsea, sarà una sfida da vincere giorno per giorno. La mia ambizione è di conseguire altri successi dopo le vittorie che ho festeggiato in Italia”.
Inoltre si è detto contento che il tutto si sia risolto in positivo già ora: “Sono felice che l’annuncio sia stato dato e che ora tutto sia chiaro, in modo da porre fine alle voci. Ora posso concentrarmi sul mio lavoro per la Nazionale del mio Paese e rimandare ogni discorso sul Chelsea alla fine di Euro 2016″.
Faranno parte del suo staff il fratello Gianluca che lavorerà come tattico (mentre l’altro fratello Daniele ha curato la trattativa in qualità di agente), Angelo Alessio, Massimo Carrera, Mauro Sandreani e il preparatore Paolo Bertelli. Praticamente il medesimo che aveva durante la sua avventura in bianconero.
Alla fine ha quindi prevalso la voglia dell’attuale commissario tecnico della Nazionale italiana di tornare ad allenare quotidianamente, di vivere il campo costantemente, cosa che in questo biennio per forza di cose non ha potuto fare.
Così come con la Juve partirà da un’annata senza coppe (salvo clamorosi colpi di scena) in cui l’obiettivo sarà raggiungere quantomeno un piazzamento Champions League, per poi conseguire dei successi negli anni a venire.

 

  •   
  •  
  •  
  •