Mercato Inter: i riscatti di Ljajic e Telles passano da Perisic? Maxi offerta Chelsea per il croato

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

mercato interIl giocatore più rappresentativo del mercato Inter è senza dubbio il croato Perisic che è anche quello che riscuote il maggior consenso sul mercato, è infatti pronta una maxi offerta del Chelsea per il croato, su iniziativa del nuovo coach Antonio Conte che vede nell’attaccante nerazzurro l’uomo ideale per dare fluidità alla manovra offensiva della squadra londinese.
Essendo il giocatore che ha meglio figurato in questa stagione e che l’Inter deve ringraziare almeno per la qualificazione ormai certa ai preliminari di Europa League (nonché ai gironi di Europa League in caso di quarto posto o di sconfitta del Milan nella finale di Coppa Italia), Thohir non vorrebbe di certo privarsene, preferendo rimandare a casa Ljajic, Jovetic e Telles, e fare cassa con la cessione di Icardi, ma l’offerta che arriva da Londra dal magnate russo e proprietario del Chelsea Roman Abramovich è veramente di quelle che non si possono rifiutare, ben 30 milioni di euro, in virtù dei 16 pagati dall’Inter al Wolfsburg la scorsa estate per una plusvalenza astronomica avvenuta, è il caso di dirlo, grazie al tecnico Roberto Mancini, che in questa stagione ha sbagliato molto ma ha saputo far lievitare il prezzo di numerosi giocatori come per l’appunto Perisic, ma anche Brozovic, Icardi, D’Ambrosio, Juan Jesus, Murillo, Miranda e Handanovic, senza contare i primavera Gnokouri e Manaj, per un cospicuo tesoretto da poter utilizzare per garantire l’iscrizione alla prossima Europa League, investendo magari sul settore giovanile (Gnoukouri su tutti).
La cifra record sarebbe una boccata d’ossigeno per la situazione non certo florida delle finanze di Thohir, che è alla disperata ricerca di partners commerciali in Cina nonché di piazzare alcuni giocatori per rientrare dei debiti contratti negli ultimi anni e non saldati dai diritti Tv derivati dall’accesso alla Champions.
L’ipotesi Chelasea trova anche il beneplacito dello stesso Perisic, che gradirebbe volentieri un trasferimento a Londra in un club che anche se l’anno prossimo non disputerà la Champions (come l’Inter tra l’altro), con il nuoco coach Antonio Conte ha tutte le carte in regola per la rincorsa al titolo e quindi per la qualificazione alla massima competizione europea.

Leggi anche:  Inter, c'è già il sostituto di Lukaku?

Mercato Inter: anche Murillo potrebbe partire

Un altro giocatore che potrebbe lasciare l’Inter, valorizzato al massimo da Roberto Mancini è Murillo, giocatore molto apprezzato dall’ex tecnico nerazzurro Josè Mourinho e anche dal Real Madrid, che a quanto sembrerebbe farebbe carte false per poterlo avere in modo da migliorare la sua non perfetta difesa.
Perisic, Murillo e Icardi quindi in sicura partenza per un’Inter che è costretta a vendere per poter far quadrare i conti.

Mercato Inter: la cessione di Perisic permetterebbe la permanenza di Telles e Ljajic

Non sono certo stati gli astri di questa Inter, specialmente Telles, ma in virtù delle cessioni sopra menzionate, e specialmente per quella relativa al croato Perisic, l’attaccante Ljajic e il terzino Telles potrebbero rimanere all’Inter, in virtù anche di un cmpletamento di rosa che sembrerebbe doveroso viste le illustri partenze, che verrebbe rinfoltita da questi due prestiti che diverrebbero acquisti e dall’innesto in prima squadra di Manaj e dell’asso della primavera Gnokouri, che si giocherà un posto con Kondogbia.

  •   
  •  
  •  
  •