Mercato Juve: anticipato ad oggi l’incontro con l’agente di Andrè Gomes del Valencia

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Mercato Juve: il centrocampista del Valencia è l’obiettivo primario per rinforzare il centrocampo in vista della prossima stagione. Novità anche sul fronte cessioni.

André Gomes

Andrè Gomes con la maglia del Portogallo

Dopo la conquista del quinto scudetto consecutivo, in casa Juventus si inizia a lavorare per rinforzare l’organico in vista della prossima stagione. L’obiettivo della società bianconera è quello di migliorare trionfare anche in Champions League, competizione terminata troppo presto quest’anno, precisamente negli ottavi di finale contro la corazzata Bayern Monaco. Le prime mosse del direttore generale Giuseppe Marotta sembrano riguardare il centrocampo, reparto che dovrà fare a meno di Claudio Marchisio almeno fino ad ottobre. Ecco, quindi, che il primo acquisto del nuovo anno potrebbe essere Andrè Gomes, mediano 22enne in forza al Valencia, dove sta disputando una delle migliori stagioni di sempre.

Leggi anche:  Spunta un'altra pretendente per Junior Firpo, concorrenza al Milan!

Secondo quanto riporta il giornalista Sky Gianluca Di Marzio, il presidente del club spagnolo dovrebbe arrivare domani in Italia, proprio per trattare la cessione del suo giocatore, ma non è escluso che l’incontro con la Juventus venga anticipato ad oggi. Andrè Gomes è uno dei migliori talenti in circolazione e vista anche la sua giovane età, ha una valutazione decisamente alta, ovvero intorno ai 30 milioni di euro, cifra che i bianconeri tenteranno di abbassare, facendo leva anche sui buoni rapporti con il manager del giocatore Jorge Mendes. Sul giocatore, inolte, ci sarebbe anche l’interesse del Napoli, il quale lo aveva trattato già lo scorso gennaio, e del Manchester United, ma sembra che la ‘Vecchia Signora’ sia nettamente in vantaggio.

Mercato Juve: il punto sulle altre trattative

Come dichiarato nei giorni scorsi proprio da Marotta, la prossima campagna acquisti della Juventus sarà basata principalmente sulla qualità. Ecco, quindi, che a metà campo potrebbe arrivare anche il famoso ‘trequartista’ già inseguito lo scorso anno: i nomi che circolano sono tanti, ad iniziare da Henrix Mkhitaryan, fantasista armeno del Borussia Dortmund. Restano in piedi, inoltre, anche le piste che portano a Pastore e Oscar, mentre Isco sembra essere l’obiettivo più difficile, soprattutto per via del costo del cartellino, il quale si aggira intorno ai 45 milioni di euro; non è escluso, però, che la società bianconera tenti di far abbassare le pretese al Real Madrid, magari facendo leva sui buoni rapporti derivanti dall’affare Morata.

Leggi anche:  Il PSG rilancia per Hakimi!

In vista della prossima sessione di mercato, poi, la Juve dovrà valutare anche le situazione dei giocatori in prestito, in primis Lemina e Cuadrado. Per il primo sembrano esserci molte più possibilità, anche perchè l’eventuale riscatto si aggira intorni ai 10 milioni, ma non è escluso che nell’affare venga inserito uno tra Isla e De Ceglie, anche loro in prestito proprio all’Olympique Marsiglia. In merito all’esterno colombiano, invece, le possibilità sono nettamente minori, soprattutto perchè il prossimo anno sulla panchina del Chelsea siederà Antonio Conte, da sempre estimatore del colombiano. Il tecnico leccese, infatti, lo avrebbe voluto già nella sua esperienza in bianconero, quindi difficilmente lo lascerà in Italia, campionato dove Cuadrado ha fatto federe sempre tutto il proprio talento a differenza della Premier League. Molto, però, dipenderà dalla volontà del giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •