Mercato Juve, De Sciglio sempre più vicino. Ma è l’uomo giusto?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

de-mattia-sciglio-milan-ac-cagliari-san-siro_2987076-640x480 In casa Juventus, messo in cassaforte il quinto Scudetto di fila grazie alla sconfitta di ieri del Napoli contro l’Inter, si inizia a programmare già la prossima stagione.  La dirigenza bianconera nei giorni scorsi ha incassato il favore di Allegri a continuare la propria esperienza sulla panchina della Juventus e proprio da questo dato la società torinese ripartirà anche in sede di mercato estivo.  In particolare la Juventus dovrà puntellare il reparto difensivo che molto probabilmente perderà Caceres, in scadenza di contratto, e che avrà necessità di un intervento  sul mercato per abbassare l’età media del reparto. Il nome  più gettonato in questi ultimi periodi per la difesa juventina è quello del giocatore del Milan Mattia De Sciglio. Il giovane rossonero,  lanciato in serie A con l’etichetta del nuovo Maldini,  non ha fino ad ora confermato le grandi aspettative che c’erano sul suo conto ma in bianconero potrebbe trovare l’ambiente adatto per una sua definitiva esplosione.  Allegri  è da sempre un grande estimatore di De Sciglio e accetterebbe di buon grado di tornare ad allenare il giocatore già avuto nella precedente esperienza al Milan. I contatti tra le due società , in questo senso, sono stati già avviati ma è chiaro che la trattativa non si preannuncia facile anche per le pretese della dirigenza del Milan che nel primo tentativo juventino si è detta disposta a trattare solo in presenza come contropartita dell’attaccante Simone Zaza . La destinazione Juventus sarebbe molto gradita anche dallo stesso De Sciglio che ritroverebbe in bianconero un folto numero di compagni di Nazionale.
La scelta della dirigenza bianconera di puntare su De Sciglio rappresenta una giusta interpretazione delle strategie di mercato della Vecchia Signora  che nelle ultime stagioni ha sempre portato a casa giocatori utili alla causa juventina, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista tattico. E De Sciglio, in questo senso, sarebbe la scelta ottimale per la difesa bianconera. Infatti il giovane difensore potrebbe essere utilizzato sia in caso di linea difensiva a quattro, come esterno sinistro o destro, ma anche in caso di schieramento con tre difensori vista la capacità di adattarsi discretamente anche nel ruolo di centrale difensivo.  Ed inoltre, come provato da Mihajlovic in qualche occasione, De Sciglio potrebbe anche fare l’esterno di centrocampo in un 3 – 5 – 2 . schema molto utilizzato dalla Juventus.

Leggi anche:  Milan Celtic probabili formazioni: Rebic in attacco, Hauge riproposto a sinistra
  •   
  •  
  •  
  •