Mercato Juve: ecco i nomi per puntare alla Champions

Pubblicato il autore: Emiliano Di Presa Segui

MarottaArchiviata la conquista del quinto scudetto consecutivo in casa Juve si guarda già al mercato della prossima stagione, quella del definitivo assalto alla Champions League. L’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, è alle prese con un vero e proprio bivio. Infatti, il mercato Juve ruota tutto intorno al nome del suo numero 10.

CON POGBA O SENZA POGBA? La permanenza o la cessione di Paul Pogba sarà la variabile determinante che deciderà il mercato della Juve. Infatti, con la permanenza a Torino del campione francese la Juve punterà tutto su Andrè Gomes, 22enne portoghese del Valencia, che tanto piace a Marotta per puntellare un centrocampo già fortissimo. In caso di partenza invece dell’ex Manchester United oltre al centrocampista del Valencia si fanno i nomi di Yaya Tourè del Manchester City e Kantè grande rivelazione del Leicester di Ranieri. La società bianconera però dovrà tener conto anche dell’infortunio di Claudio Marchisio, che dovrà stare fuori per tutta la prima parte di stagione. In questo caso però Marotta sta pensando ad una soluzione interna valutando la possibile riconferma di Lemina. Il giovane francese ha a disposizione le ultime giornate di campionato per meritarsi la riconferma.

RECOMPRA O NO RECOMPRA Il mercato Juve in attacco dipenderà molto da Alvaro Morata. infatti, pesa su di lui il diritto di recompra a favore del Real Madrid. Se le merengues decideranno di esercitare il diritto, allora la Juve con i 30 milioni incassati tenterà l’assalto al matador Cavani. In caso contrario il mercato juve si concentrerà sul ruolo del trequartista, regalando ad Allegri la possibilità di schierare il tanto amato 4-3-1-2. In questo caso i nomi che si fanno sono quelli di Oscar del Chelsea, Isco del Real Madrid e Mkhitaryan del Borussia Dortmund ma la sorpresa potrebbe essere rappresentata dal Flaco Pastore, che a Parigi non si è mai espresso sui livelli scintillanti fatti vedere a Palermo. Non bisogna dimenticare però il probabile arrivo a Torino di Domenico Berardi sopratutto se la Juve non riuscirà a sciogliere a proprio favore il nodo Cuadrado. Infatti, il colombiano è alla Juve in prestito secco e di conseguenza Marotta dovrà trattare con il Chelsea, e non sarà per nulla semplice visto l’approdo sulla panchina dei Blues di Antonio Conte, grande estimatore di Cuadrado sin dai tempi della Fiorentina.

PUNTELLARE LA DIFESA Nella lista del mercato Juve c’è anche la difesa. Infatti, i vari Barzagli ,Chiellini e bonucci non potranno andare all’infinito. La Juve ha già Rugani che è una garanzia ma bisognerà trovare un altro innesto visto la probabile partenza di Caceres. Il nome che circola con insistenza è quello di Benatia. Il Centrale marocchino non si è mai ambientato in Germania e sarebbe felicissimo di tornare in Italia. In questo caso però sembra essere la società bianconera ad avere dei dubbi visto il costo molto alto dell’operazione. Da qui la ricerca di alternative altrettanto valide dal punto di vista tecnico tattico ma che rientrino in una logica economica alla quale la Juve ha sempre dimostrato di stare molto attenta.Qui i nomi a sorpresa potrebbero essere quello di Mustafi, ex samp attualmente a Valencia, e di Lorenzo Tonelli, centrale dell’Empoli cercato a Gennaio anche dal Napoli. Per quanto riguarda le fasce, sulla destra si cercherà un’alternativa valida a Lichsteiner. Si parla di Danilo del Real, operazione però molto difficile e Vrsaljko del Sassuolo, operazione molto più semplice. A sinistra invece confermatissimo Alex Sandro si attende la risposta di Evra alla proposta di rinnovo presentata dalla società.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: