Biglia Inter, i nerazzurri ci provano. Lotito chiede 25 milioni

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui
Biglia Inter

Biglia Inter, un matrimonio che i nerazzurri stanno cercando di celebrare da molte sessioni di mercato e che non riesce ad avere il tanto atteso lieto fine per le eccessive richieste del Presidente della Lazio Claudio Lotito. Nella prossima estate con ogni probabilità, andrà in scena una nuova puntata del tormentone che vede coinvolto il centrocampista argentino.

L’Inter di Mancini, a meno di clamorose sorprese, chiuderà il campionato al quarto posto, utile per la qualificazione diretta alla prossima edizione dell’Europa League. Non si è dunque trattato di una stagione completamente fallimentare per la squadra con i colori del cielo e della notte, ma i limiti della rosa  guidata dal tecnico di Jesi sono apparsi assolutamente evidenti: in primo luogo è mancata la capacità di chiudere le partite e di portare con facilità i calciatori offensivi a concludere a rete, in secondo luogo invece – e questo è un problema che affligge l’Inter da alcune stagioni – è mancato un centrocampista in grado di dettare i tempi, di organizzare la manovra, di dare ordine in mezzo al campo. Il Pitbull Medel infatti, pur essendosi rivelato un calciatore importante per lo scacchiere tattico di Roberto Mancini, non ha nella capacità di regia una delle sue doti migliori e per questo motivo spesso la manovra nerazzurra risulta lenta e prevedibile. Da qui la richiesta da parte di Mancini di un centrocampista di qualità.
La mente di Ausilio è dunque subito volata a Roma, sponda Lazio, dove gioca uno dei vecchi pallini del Direttore sportivo nerazzurro, vale a dire Lucas Biglia. Il centrocampista biancoceleste è il classico regista che farebbe comodo alla squadra meneghina, capace di dare alla manovra quelle geometrie che con Medel o Melo sono drasticamente mancate nel corso della stagione che sta per concludersi.
Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’Inter avrebbe presentato un’offerta di 15 milioni alla Lazio per assicurarsi le prestazioni del calciatore della Nazionale argentina, ma il Presidente Lotito avrebbe rispedito al mittente la proposta presentata dal Club di Corso Vttorio Emanuele, chiedendo una cifra compresa tra i 20 e i 25 milioni di euro. Al momento dunque la distanza tra i due club appare molto elevata e si dovrà lavorare per trovare un’intesa che consenta a Biglia di arrivare alla corte di Mancini.

L’Inter però non sarebbe l’unica squadra interessanta all’ex calciatore dell’Anderlecht: sulle sue tracce ci sarebbe anche la Juventus, desiderosa di completare il centrocampo a disposizione di Massimiliano Allegri. Dopo la partenza di Pirlo infatti, il ruolo di regista è stato assunto da Claudio Marchisio, ma il brutto infortunio occorso al calciatore bianconero costringerà Marotta e Paratici a correre ai ripari nel mercato estivo.

Di certo Lucas Biglia Inter resta la pista più calda, soprattutto in considerazione del fatto che i nerazzurri inseguono l’argentino da diverso tempo. La palla ora però passa al Presidente della Lazio, famoso per la sua intransigenza in sede di calciomercato. Se però Biglia vorrà raggiungere il suo connazionale Palacio, dovrà fare in modo che Lotito abbassi le pretese, consentendo al centrocampista argentino di lasciare la Capitale per una cifra inferiore ai 20 milioni. Nelle prossime settimane sono attese novità, con Biglia che sembra intenzionato a trasferirsi in un top club.

  •   
  •  
  •  
  •