Calciomercato Fiorentina, chi è Dennis Praet, l’erede di Bernardeschi, torna Corvino?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

bernardeschiIl calciomercato Fiorentina vive giorni di attesa legati al nome del futuro allenatore della squadra viola, dato che Paulo Sousa non ha ancora sciolto le riserve sul proprio futuro. Il tecnico portoghese è corteggiato dallo Zenit San Pietroburgo, ma anche il Barcellona e il Milan hanno chiesto informazioni su di lui. Al momento la sensazione è che Sousa resti almeno un altro anno sulla panchina della Fiorentina, anche perché ha ancora un anno di contratto, con un’opzione per quello successivo. Al di là di chi sarà l’allenatore della prossima stagione, in casa viola è chiaro che bisognerà sacrificare uno dei gioielli per ben operare sul calciomercato Fiorentina. L’indiziato numero uno a lasciare Firenze è senza dubbio Federico Bernardeschi, talento su cui, da tempo, ci sono gli occhi dei grandi club europei, Bayern Monaco e Barcellona più di altri. La società viola non vuole farsi trovare impreparata ad un’eventuale partenza di Bernardeschi ed ha già individuato il sostituto da acquistare nel prossimo calciomercato Fiorentina, Dennis Praet dell’Anderlecht. Classe 1994, Praet, destro di piede è un trequartista moderno, che può giocare anche sull’esterno, fisico longilineo, ottima tecnica individuale e sopraffina visione di gioco. Praet è capitano dell’Under 21 belga ed ha già esordito nella Nazionale maggiore di Marc Wilmots. Il contratto del giovane belga con l’Anderlecht è in scadenza nel giugno del 2017 e non è stato ancora rinnovato, quindi la sua valutazione è di circa 8 milioni di euro. Un vero affare se si considera la giovane età e i margini di miglioramento del talento dell’Anderlecht.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa la nona giornata

Calciomercato Fiorentina, torna Pantaleo Corvino?

Oltre ai nomi riguardanti il futuro parco giocatori per il calciomercato Fiorentina si parla anche di cambi a livello dirigenziale. Per quanto riguarda il nome di direttore sportivo potrebbe esserci il ritorno di Pantaleo Corvino, che lascerà il Bologna al termine di questa stagione. Resta da capire in casa viola se Corvino prenderà il posto di Daniele Pradè, oppure ci sarà una coabitazione tra i due dirigenti. Pradè, da sempre molto legato a Vincenzo Montella, sembra giunto alla fine del suo percorso con la Fiorentina. Se Paulo Sousa resterà anche l’anno prossimo, quasi sicuramente Pradè lascerà Firenze, visto le divergenze che hanno avuto i due nel calciomercato Fiorentina di gennaio. Tra partenze e arrivi il prossimo calciomercato Fiorentina si presenta più che movimentato, i tifosi si aspettano di avere una squadra che possa lottare concretamente per la Champions League , ormai il giovedì di Europa League va stretta al tifo viola.

  •   
  •  
  •  
  •