Calciomercato Inter 2016-2017: i 5 big incedibili che potrebbero essere sacrificati

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

calciomercato inter 2016-2017Sono almeno 5 i big che potrebbero essere al centro del calciomercato Inter 2016-2017, tutte pedine fondamentali della squadra di Thohir che hanno ben figurato in questo campionato ma che potrebbero essere sacrificati per ragioni finanziarie. Naturalmente non verranno sacrificati tutti, ma qualcuno sicuramente si, vediamo uno a uno quali sono queste cinque pedine che potrebbero far rientrare la società nerazzurra dei fondi necessari per non incorrere nel famigerato fair play finanziario.

Calciomercato Inter 2016-2017: Handanovic con le valigie pronte

Il primo a essere al centro del calciomercato Inter 2016-2017, per suo stesso volere è il portiere sloveno Handanovic, che nel 2012 aveva abbandonato l’Udinese per passare all’Inter con la speranza di giocare la Champions League, cosa che purtroppo in 4 anni non si è mai verificata, nonostante il cambio al vertice della società e nonostante l’approdo di ROberto mancini alla guida tecnica della squadra che non è riuscita ad andare oltre l’Europa League. Arsenal, Chelsea, Manchester United e PSG sono le squadre che hanno sondato ilt erreno per accaparrarsi il portierone valutato ben 15 milioni di euro. Per sostituirlo Thohir ha pensato a Sirigu (valutato 9 milioni), che rientrerebbe in uno scambio con il PSG, Perin, anche se costosissimo (17,5 milioni il suo cartellino), o lo svincolato Mandanda dell’OM, che potrebbe essere la soluzione più logica qualora lo sloveno andasse in Inghilterra e non rientrerebbe più negli scambi.

Leggi anche:  L'Inter "riunisce" i fratelli Lukaku?

Calciomercato Inter 2016-2017: Bruma PSV per Murillo

Il secondo della big list è il difensore Murillo, difensore amatissimo dalla tifoseria nerazzurra ma sulla lista del Real Madrid che sarebbe pronta a fare follie per il Colombiano che è ufficialmente valutato 20 milioni di euro, anche se il Real sa bene che per far vacillare l’Inter ce ne vorranno almeno il doppio. In caso di partenza gli occhi di Thohir sono puntati su Bruma del PSV, 24 anni, valutato 7,5 milioni, e Rekik, 21 anni, dell’OM che è valutato 4 milioni.

Calciomercato Inter 2016-2017: Biglia o Gnoukouri per sostituire Brozovic

Terzo della lista è Brozovic, il pupillo di Roberto mancini, il giocatore più talentuoso del centrocampo interista che ha però su di se l’Arsenal, che sarebbe pronta a offrire ben 30 milioni di euro per il calciatore che a quel punto potrebbe lasciare Milano per trasferirsi a Londra. Il suo sostituto potrebbe essere Biglia della Lazio, ma Lotito vuole troppi soldi, e per questo si potrebbe optare per una soluzione interna che potrebbe essere rappresentata da Gnoukouri.

Leggi anche:  Locatelli, in corsa anche il Borussia Dortmund

Calciomercato Inter 2016-2017: Banega per Perisic

Quarto in lista Perisic, la rivelazione più piacevole di questa Inter, pedina determinante nell’attacco nerazzurro. Everton e Chelsea sono pronte a offrire 20 milioni per il calciatore, che potrebbe essere sacrificato specialmente se l’Inter riuscisse ad accaparrarsi Banega, che potrebbe fare coppia in attacco con Icardi.

Calciomercato Inter 2016-2017: idea Dzeko per Icardi

L’ultimo pezzo da 90 dell’armata interista è Icardi, valutato tra i 60 e i 70 milioni, cifre stratosferiche a cui l?inter non può assolutamente dire di no. A far la corte al calciatore ci sono i club più importanti d’Europa, parliamo di Chelsea, Arsenal, Manchester United e Roma (proposto uno scambio con Dzeko che piace a Mancini), senza dimenticare il Real Madrid, a cui il giocatore ha sempre fatto gola. Per sostituirlo si è fatto il nome di Dzeko, che ha vinto la premier con Roberto Mancini ai tempi del Manchester City, oppure si potrebbe optare per la soluzione interna rappresentata da Eder, a cui si potrebbe dare una seconda chance dopo il fallimento di quest’anno, in virtù anche della sua prestazione all’Europeo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: