Calciomercato Juventus, Morata al Chelsea di Conte?

Pubblicato il autore: Valerio Pieraccini Segui
calciomercato juventus, morata, chelsea, matheus pereira
Il calciomercato della Juventus passa anche dal futuro di Alvaro Morata. Sull’attaccante spagnolo pende la famosa “spada di Damocle” della “recompra” a favore del Real Madrid, società da cui il club di Corso GalFer aveva prelevato il numero 9 appena due anni fa. Il suo acquisto fa avallato dall’allora allenatore juventino, Antonio Conte, prossimo manager del Chelsea.
Da quanto trapela dagli ambienti madrileni, i Blancos intendono esercitare la clausola del riacquisto (fissato a 30 milioni di euro), ma non è detto che il futuro di Alvaro Morata sia a Madrid. Infatti, Florentino Perez vorrebbe rivendere il classe ’92 al miglior offerente e proprio il Chelsea di Conte si sarebbe iscritto alla corsa per l’acquisto dell’attaccante.
Attualmente, Morata è concentrato sugli ultimi appuntamenti in maglia bianconera, dopo aver smaltito l’infortunio l’infortunio che lo ha costretto a saltare il match perso per 2-1 in casa del già retrocesso Verona. Lo spagnolo farà di tutto per esserci sabato alle 17 contro la Sampdoria, nel giorno della festa Scudetto, ma sarà difficile vederlo in campo. In tal senso, è molto più probabile una sua presenza, magari a partita in corso, nella finale di Coppa Italia del prossimo 21 maggio contro il Milan, in programma allo Stadio Olimpico di Roma. Viene da pensare che il match contro il Diavolo possa coincidere davvero con la sua ultima apparizione in bianconero, proprio per la volontà dei vertici madridisti di riacquistare il ragazzo. Secondo quanto riportato dal quotidiano iberico Marca, Morata avrebbe chiesto garanzie, tanto che i suoi rappresentanti avrebbero detto alla dirigenza blanca: “Se non sarà titolare, è difficile che torni“. Il giocatore ha espresso spesso e chiaramente la sua disponibilità a restare a Torino, ma ha chiesto a Mister Allegri di essere considerato, nelle gerarchie dell’attacco, alla pari di Paulo Dybala e di Mario Mandzukic. Dopo la finale di Champions League, Marotta incontrerà il Real Madrid ed effettuerà una proposta, tra i 15 ed i 25 milioni di euro, per eliminare la recompra dal contratto di Alvaro Morata.  A quel punto la palla passerà a Florentino Perez: se non verrà accettata la proposta, allora il giovane attaccante sarà venduto al miglior offerente.
Il classe’92 piace, e non poco, in Premier League a Manchester United, Tottenham, Leicester e, soprattutto, Chelsea. Proprio Mister Conte, lo vorrebbe nel reparto offensivo, nuovo di zecca, dei Blues.  In Germania, è da registrare anche il profondo interesse, verso Morata, da parte del Borussia Dortmund. Per il ragazzo, ciò che conta di più è essere al centro del progetto e questo è il suo pensiero: se il Real Madrid lo continua a considerare un sostituto e non accetterà la proposta della Juventus, allora sarà meglio essere ceduto altrove.
Il calciomercato della Juventus è rivolto anche alla ricerca dei migliori talenti e prospetti per gli anni a venire. I bianconeri, guardando al futuro, si sono assicurati il giovane brasiliano Matheus Pereira. Trequartista classe ’98, è stato prelevato dal Corinthians per una cifra che ruota attorno a 3-4 milioni di euro; mancino naturale, è in grado anche di giocare da mezz’ala. Il giovanissimo è già sbarcato in Italia e svolgerà a breve le visite mediche di rito.

  •   
  •  
  •  
  •