Calciomercato Juventus: Sanchez e Pjanic per puntare la Champions

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

calciomercato juventusMarotta e la Juventus hanno una sola cosa in mente, puntare alla Champions League, per questa ragione il calciomercato Juventus gira attorno ai nomi di Sanchez e Pjanic, senza dimenticare Cavani, che rappresenterebbe l’arma in più non solo per la massima competizione europea ma anche per vincere, senza problemi, nuovamente il campionato.
Per trionfare in Italia e in Europa serve appunto una grandissima rosa che permetta di effettuare dei turn over frequenti senza perdere nulla, o quasi, per questo il ds Marotta punta a rinforzare la squadra con uomini chiave, senza assolutamente indebolire la squadra attuale.
Per la compagine torinese la Champions League, che non vince dal lontano 1996, quando in panchina sedeva l’amatissimo Marcello Lippi, è di vitale importanza per riscrivere il proprio nome in Europa, e per questa ragione non si baderà a spese. Sanchez, in forza ora all’Arsenal, completerebbe una rosa che col suo arrivo sarebbe perfetta.
Il cileno ha già giocato egregiamente in Italia nell’Udinese, nel triennio 2008-2011, dove si è messo ottimamente in mostra, nell’Arsenal non ha forse trovato la dimensione giusta, in quanto non gli è stato ancora proposto il rinnovo contrattuale che scade nel 2018, per questa ragione la Juventus ha deciso di puntare su di lui, sperando che la squadra londinese voglia lasciarlo partire.

Leggi anche:  Nuno Tavares nel mirino del Napoli: offerta al Benfica

Calciomercato Juventus: pronto il colpo Sanchez

Dei tre nomi sopra riportati Sanchez potrebbe essere quello più facile da raggiungere, almeno da quello che viene riportato sul giornale sportivo As e su Il Corriere dello Sport, che vedono un ritorno di fiamma dei bianconeri per il fantasista cileneo che già nel 2011, ai tempi dell’Udinese, era stato accostato al club torinese. A quell’epoca i 28 milioni di euro offerti dal Barcellona superarono la Juventus, che di certo non poteva competere con lo strapotere blaugrana, ma oggi i tempi sono diversi, e l’amore tra i due potrebbe realmente sbocciare, offrendo alla Juventus la possibilità di competere in maniera più attiva alla rincorsa Champions.
Nel Barcellona Sanchez ha collezionato ben 141 presenze, segnando 47 gol e facendo ben 36 assist. Nell’Arsenal in 92 gare ha realizzato 42 reti, bottino non trascurabile che lo rende per l’appunto molto appetibile.
Nel 2011 Sanchez sembrava vicino al trasferimento a Torino, ma i 28 milioni di euro offerti dal Barcellona all’Udinese avevamo fatto sfumare l’affare. In blaugrana l’esterno ha collezionato 141 presenze (47 gol e 36 assist), poi la cessione all’Arsenal, in Premier League. In 92 gare ha firmato 42 reti (143 quest’anno): adesso il cileno è pronto a tornare in Italia per provare a vincere la Champions con la Juventus.

Leggi anche:  Il Milan risponde allo sgarbo Calhanoglu: pronto un ex neroazzurro!

Calciomercato Juventus: più complicato l’affare Pjanic

È sicuramente più complicato il mercato legato a Pjanic, poiché la Roma difficilmente lo farà partire in caso di partecipazione Champions, cosa che si vedrà a fine agosto dopo i play off. In caso di non partecipazione sarà probabilmente la volontà stessa del calciatore a chiedere la cessione, ma in caso di successo nei preliminari la Roma non potrà fare a meno dell’asso slavo.

  •   
  •  
  •  
  •