Calciomercato Milan, futuro incerto per Bacca, si scaldano Pavoletti e Zaza

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato milan baccaE’ un Milan brutto e balbettante quello che vince a Bologna, alimentando così le residue speranze di sesto posto, gol decisivo di Carlos Bacca, che però nel dopo partita non ha spento le voci di calciomercato Milan che lo riguardano. Così il bomber colombiano negli spogliatoi del Dall’Ara:E’ una vittoria importante, che abbiamo conseguito lavorando. L’obiettivo resta il sesto posto. Futuro? Non so cosa succederà domani, io penso al presente e mi concentro partita dopo partita. Non abbiamo avuto la regolarità, abbiamo lavorato per la Champions e per l’Europa League, vedremo cosa arriverà. Questo Milan non basta per affrontare la Juventus, serve lavorare di più e serve più qualità”. Parole tutt’altro che dolci, pronunciate da un giocatore che è fra quelli che hanno digerito più a fatica l’esonero di Mihajlovic. Bacca è da tempo nel mirino di Chelsea e Bayern Monaco, i suoi 19 gol stagionali gli permettono di avere il coltello dalla parte del manico in caso di richieste concrete nel prossimo calciomercato Milan. Carlo Ancelotti è un grande estimatore di Bacca, come già detto da Adriano Galliani, se Ancelotti fosse rimasto al Real Madrid oggi il colombiano vestirebbe di bianco. E’ chiaro che Bacca vorrebbe giocare la Champions League, a 30 anni è più che pronto per far vedere che anche lui è degno di essere protagonista nella massima competizione europea. Nel prossimo calciomercato Milan Bacca dovrà valutare cosa e se accadrà qualcosa a livello societario, per verificare se i rossoneri riusciranno a costruire una squadra più competitiva rispetto a quella di quest’anno.

Calciomercato Milan, Pavoletti e Zaza per il dopo Bacca

E’ evidente che fare oggi delle previsioni per il calciomercato Milan è azzardato, in virtù dei possibili accadimenti a livello societario. Non è un mistero però che Galliani si stia guardando attorno, per ovviare ad una possibile partenza di Bacca nel prossimo calciomercato Milan. Se Berlusconi dovesse rimanere al timone della società di via Aldo Rossi si andrebbe su giocatori italiani, Leonardo Pavoletti e Simone Zaza sono tra i papabili per l’attacco rossonero della prossima stagione. Zaza potrebbe essere inserito in uno scambio con Mattia De Sciglio, fortemente voluto dal suo vecchio maestro Allegri alla Juventus. Un’eventuale cessione di Bacca porterebbe una quarantina di milioni di euro nella casse rossonere, soldi che poi sarebbero molto utili per il prossimo calciomercato Milan, sempre che non arrivino i salvatori cinesi a dare ossigeno al vecchio e malandato cuore rossonero.

  •   
  •  
  •  
  •