Dani Alves Juve: affare ormai fatto. Il brasiliano arriva gratis per tre anni

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui

Calciomercato Juve Dani Alves
“Dani Alves
lascerà il Barcellona, andrà alla Juve a parametro zero e firmerà un contratto di tre anni”.
Non sappiamo se la notizia lanciata nella serata di ieri dall’emittente radiofonica spagnola Cadena Ser, ma mercoledì 25 maggio 2016 verrà ricordato come il giorno dello scippo dei più forti giocatori del Barcellona da parte della Juventus. Dopo Mascherano, il difensore brasiliano sembra ad un passo dal trasferimento in bianconero, e – stando alle fonti spagnole -, mancherebbe solo l’ufficialità per vedere compiuto l’affare Dani Alves Juve.

Dani Alves Juve, i dettagli dell’operazione

La Radio Iberica riferisce che Dani Alves avrebbe firmato per tre anni con un ingaggio di circa 5 milioni di euro, superiore di poco a quello che percepisce attualmente nel Barcellona, ovvero di 4,5 netti. Il brasiliano classe ’83 ha rinnovato il contratto con il club allenato da Luis Enrique al termine della scorsa stagione sino al 2017, ma nonostante questo, il mal di pancia è rimasto. In gennaio il difensore aveva ricevuto offerte anche dalla Cina con ingaggi pressochè raddoppiati rispetto a quelli attuali, ma la prospettiva di essere di nuovo protagonista in Europa lo spingerebbe ad accettare la squadra di Corso Galileo Ferraris. A patto, però, che le richieste sopradescritte siano quelle per cui il brasiliano si aspetta di ricevere, ovvero un contratto lungo. A causa dell’età avanzata calcisticamente parlando del difensore (33 anni da pochi giorni), Marotta sarebbe disposto ad offrire allo stesso un biennale della stessa cifra che attualmente percepisce al Barcellona (e non più di 5 milioni come sostenuto da Cadena Ser), senza però rivelare ulteriori dettagli. La stessa cosa è stata affermata anche dall’entourage di Alves, che ha rivelato di aver incontrato più volte la dirigenza bianconera nella persona di Fabio Paratici.
Tuttavia, però, il club catalano fa sapere che non ha ricevuto alcuna offerta per cedere il brasiliano e non avrà intenzione di cederlo in quanto rientra a pieno titolo nei progetto tecnico di Luis Enrique: lo dimostrano le 40 presenze stagionali tra campionato e Champions; si attendono sviluppi nei prossimi giorni in una delle trattative che, a detta di molti, potrebbe essere uno dei colpi vincenti in questa sessione estiva del calciomercato.

Leggi anche:  Euro2020, per ora comanda la Serie A: 19 gol su 55 arrivano da calciatori "italiani"
  •   
  •  
  •  
  •