Ibra United, in Inghilterra lo danno per fatto

Pubblicato il autore: Sabato Simone Del Pozzo Segui

Ibra United, gli inglesi insistono da giorni e danno l’affare per fatto.
Ibra United
Con l’ufficialità dell’addio di Van Gaal e con l’imminente arrivo di Mourinho sulla panchina dei red devils, l’acquisto di Zlatan Ibrahimovic non sembra più una fantasia. I giornali inglesi lo vogliono praticamente già del Manchester United, meta graditissima dallo stesso calciatore che sarà felice di ritrovare il suo vecchio tecnico, Josè Mourinho, ai tempi dell’Inter. All’orizzonte, però, si profila un altro scenario clamoroso per l’ex attaccante del PSG. Sembra, infatti, che Ibra sarà non solo calciatore ma anche dirigente. L’indiscrezione arriva da un quotidiano svedese che vuole Ibrahimovic come allenatore in seconda, cioè vice Mou, dello United.

Ibra United, altro che suggestione!

Soltanto pochi giorni fa lo svedese aveva salutato il PSG, lasciando trapelare che il suo futuro sarebbe stato ancora pieno di sorprese. In molti hanno subito pensato a un clamoroso ritorno in Italia. Il Milan era, infatti, la squadra favorita, se vogliamo, all’acquisto del giocatore. Ovviamente vanno fatte tutte le valutazioni del caso e obiettivamente Ibra al Milan era, ed è, un utopia bella e buona. Lo stesso calciatore ha più volte espresso la volontà di giocare in Premier, campionato nel quale non ha ancora giocato. L’occasione adesso è ghiotta sia perché ha appena concluso il suo contratto con i parigini, sia perché arriverà Mourinho in una delle squadre più titolate d’Inghilterra.

Leggi anche:  Florenzi nel mirino della Juventus: i bianconeri provano il colpo

Ibra United: calciatore e non solo

Come anticipato, quello di Zlatan Ibrahimovic sarà un futuro aperto a nuove avventure. Josè Mourinho potrebbe averlo scelto come suo vice anche, o forse soprattutto, per fare spogliatoio. Lui uomo eccentrico e carismatico, come dimostrato, per altro, nell’ultimo saluto alla Francia e al Paris Saint Germain, sarebbe perfetto per il tecnico portoghese che si ritroverebbe, in pratica, un suo alter ego in campo, ma anche fuori. Nelle prossime ore, a seguito dell’ufficialità della firma sul contratto con in Man United da parte dello special one, si saprà sicuramente di più sul futuro di Ibrahimovic. Fatto sta che ora il suo sogno di calpestare i campi di gioco del campionato più importante del mondo, sta per diventare realtà. Ibra United: altro che suggestione!

  •   
  •  
  •  
  •