Jovetic non vuole lasciare l’Inter: “Sto bene e ho altri tre anni di contratto”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

joveticReduce da una stagione non esaltante, nonostante il buon inizio, l’attaccante montenegrino Stevan Jovetic ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito al suo futuro. Il 26enne, di proprietà del Manchester City, è in prestito all’Inter che avrà l’obbligo di riscattarlo dal club inglese  alla prima presenza ufficiale della prossima stagione oppure se al 31 dicembre l’Inter sarà almeno 17esima in classifica. La società  nerazzurra non sembra ritenere più Jovetic un elemento centrale del progetto tecnico della squadra e quindi in estate Piero Ausilio dovrà trovare una soluzione alternativa cedendo JoJo, come fatto la scorsa stagione con Shaqiri.  I 14,5 milioni di euro necessari per il riscatto di Jovetic rappresentano una cifra che l’Inter non è intenzionata a sborsare.  A rendere però complicate le scelte future dell’Inter sono state alcune dichiarazioni rilasciate al quotidiano “Blic” dal montenegrino che dopo aver criticato la sua gestione durante la scorsa stagione ha cambiato il tiro manifestando la propria disponibilità a rimanere all’Inter.

Leggi anche:  Pronta una nuova avventura per Vidal?

Le dichiarazioni di Stevan Jovetic.

” Tutto sommato sono soddisfatto della prima stagione in nerazzurro. All’inizio ho giocato bene ed ero titolare, ma poi sono finito in panchina. Non ci posso fare nulla, questo è il calcio. Ho firmato un contratto di tre anni con l’Inter e mi trovo veramente bene in Italia. Preferisco il calcio italiano a quello inglese”.

Jovetic nella stagione appena conclusa ha disputato ventisette partite con la maglia dell’Inter, di cui venticinque  in campionato ed due in
Coppa Italia, siglando sette gol ( sei in Serie A). Un rendimento altalenante che ha fatto il paio con quello della squadra che dopo un inizio di campionato promettente e convincente è calata alla distanza abbandonando a partire da gennaio i sogni Scudetto e qualificazione alla prossima Champions League.  Il montenegrino, nonostante le difficoltà della scorsa stagione, ha ancora un discreto mercato e riscuote interesse specialmente in Inghilterra. E’ proprio nel mercato inglese che l’Inter proverà ad inserire l’attaccante per evitare di pagare la clausola di 14,5 milioni di euro per riscattare il montenegrino. Oltre a trovare, però, una squadra interessata al giocatore bisogna anche convincere lo stesso Jovetic a lasciare l’Italia e ad accettare una nuova destinazione.

  •   
  •  
  •  
  •