Juve su Mascherano: luci e ombre della trattativa

Pubblicato il autore: mattia speranza Segui
Javier Mascherano, difensore del Barcellona

Javier Mascherano, difensore del Barcellona


Juventus
su Mascherano: che colpo!
Javier Mascherano, pilastro difensivo e giocatore di maggiore personalità del Barcellona, chiama la Juventus. E’ di poche ore fa l’indiscrezione trapelata dai quotidiani spagnoli secondo cui, il giocatore classe ’84, dopo sei stagioni in blaugrana, potrebbe lasciare il club catalano per sbarcare a Torino.

L’argentino sta pensando seriamente all’ipotesi Juve: il Barcellona sta cercando sul mercato un difensore di primissimo livello che metterebbe in dubbio la titolarità del giocatore, visto che Piqué, più giovane e di maggior prospettiva dell’argentino, è un punto fisso inamovibile. Altro motivo che conferma l’ipotesi di un suo trasferimento è il desiderio di lasciare la Spagna, dove il fisco lo tormenta e lo vorrebbe perfino in prigione!
Il giocatore ha già detto che finirà la carriera al River Plate, ma per ora vuole ancora essere protagonista in Europa, e la Juventus sarebbe una destinazione ideale. Il suo acquisto avrebbe un duplice valore tecnico per la squadra di Allegri, perché può giocare sia da difensore centrale (anche nella difesa a tre) come ha fatto negli ultimissimi anni, sia a centrocampo, reparto che Marotta ha posto in cima alla lista dei rinforzi. Duttilità e personalità, grinta ed esperienza europea: Mascherano è un vincente. L’unica pecca? Il gol. In 171 presenza da giocatore catalano non ha mai segnato. Anche l’ingaggio potrebbe essere piuttosto oneroso, ma la Juve sarebbe disposta ad un sacrificio economico per assicurarsi l’argentino.

Nonostante la pista Juve-Mascherano sia concreta e lasci presagire il meglio, Luis Enrique e il Barcellona hanno smentito ogni voce, come le logiche di mercato presuppongono: “Mascherano è incedibile” dichiarano. Sarà il mercato a dirci quanto irremovibile sia la posizione del club spagnolo, mentre chiara è quella del giocatore: l’ok alla Juventus è già stato dato. Dopo Tevez e Dybala, sarà ancora volta un argentino a trascinare la Juventus verso lo scudetto (il sesto consecutivo), e, chissà, la Champions?

  •   
  •  
  •  
  •