Mercato Juve: rivoluzione in attacco, resta solo Dybala?

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Mercato Juve: l’argentino potrebbe essere l’unico a rimanere nel reparto offensivo della prossima stagione. Tanti gli obiettivi, invece, sul fronte acquisti.

Esultanza di Paulo Dybala

Esultanza di Paulo Dybala

La prossima sessione di calciomercato vedrà certamente protagonista anche la Juventus, vincitrice del quinto scudetto consecutivo e decisa a conquistare anche la Coppa Italia. Una fetta di tricolore è stata certamente frutto del reparto offensivo bianconero, il quale però potrebbe subire molti cambiamenti in futuro. L’unico sicuro di restare è Paulo Dybala, certamente l’acquisto più importante della scorsa campagna trasferimenti; l’argentino, pagato 32 milioni più bonus, ha subito dimostrato tutte le proprie qualità in questo primo anno con la Vecchia Signora, realizzando ben 21 reti in tutte le competizioni (come Tevez), bottino che potrebbe aumentare ancora visto che mancano ancora due partite. Non è escluso che per la Joya possano arrivare delle offerte, ma le possibilità che il giocatore lasci la squadra sono praticamente uguali a zero.

Il mercato Juve, però, vedrà quasi sicuramente anche delle cessioni importanti. Il primo a lasciare la squadra dovrebbe essere Alvaro Morata che, a meno di clamorosi colpi di scena, tornerà al Real Madrid grazie alla clausola di ‘recompra’ fissata a 30 milioni di euro. I ‘Blancos’ però, sembrano intenzionati a non tenere in rosa lo spagnolo, ma dovrebbero venderlo ad una cifra maggiore, magari in Premier League. C’è, poi, la questione riguardante Simone Zaza, il quale ha fatto capire di volere più spazio in campo nella prossima stagione, cosa che Massimiliano Allegri non può garantirgli, soprattutto in un club così forte come la Juventus. Se il giocatore non sarà soddisfatto, quindi, potrebbe decidere di partire, magari raggiungendo al Chelsea Antonio Conte, da sempre suo estimatore. Mario Mandzukic, invece, è molto apprezzato dalla società per le sue caratteristiche sia offensive che difensive, quindi una sua cessione avverrà soltanto dinanzi ad una proposta folle

Mercato Juve: tanti nomi per rinforzare l’attacco

Se la Vecchia Signora deciderà di vendere qualcuno, dovrà necessariamente trovare sostituti all’altezza. Domenico Berardi potrebbe essere il primo rinforzo offensivo, ma non è ancora certo un suo approdo in bianconero per lo stesso discorso di Zaza, ovvero il rischio di scendere poche volte in campo. Negli ultimi giorni, invece per il calciomercato Juve, si è parlato molto di Alexis Sanchez dell’Arsenal, giocatore seguito già ai tempi dell’Udinese ed alle prese con un rinnovo di contratto un po’ complicato. Restano in piedi, poi, anche i nomi di Lukaku e Benteke, anche loro attualmente in Inghilterra, ma in entrami i casi il costo dell’operazione sarebbe molto alto.

Resiste, poi, la pista che porta ad Edinson Cavani, anche se, secondo Sportmediaset, sembra essersi raffreddata rispetto al passato. L’uruguaiano, infatti, ha una valutazione molto alta (almeno 40-45 milioni) e alla fine potrebbe anche decidere di rimanere al Paris Saint Germain, soprattutto se i parigini decideranno di non trattenere Zlatan Ibrahimovic, altro nome riapparso nel mercato Juve. Lo svedese, infatti, non disdegnerebbe tornare in Italia, anche se al momento l’ipotesi più plausibile resta quella del Milan; l’unico problema nell’eventuale trattativa sarebbe l’ingaggio del giocatore, attualmente fuori portata anche per le casse delle big di Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •