Roma Chelsea, continuano le trattative di mercato: Conte non vuole solo Nainggolan

Pubblicato il autore: nickpierleoni Segui

conte

Roma Chelsea: Nainggolan verso Londra?

E’ cosa ormai nota che Antonio Conte, attuale CT della Nazionale italiana e prossimo allenatore del Chelsea, è un tipo che quando vuole ottenere qualcosa sa come farsi capire. Certamente la sua è una personalità coinvolgente che si accende di energica convizione quando è concentrato sul suo obiettivo. Se dunque in questo periodo lo abbiamo visto e lo vedremo scaldarsi non poco sulla panchina dell’Italia, è certo che, quando rimetterà il suo ruolo da commissario tecnico e prenderà le redini della squadra londinese, ci mostrerà senza tentennamenti quelle che saranno le sue necessità e richieste. Una di queste necessità pare avere un nome, quello di Radja Nainggolan, centrocampista della Roma.
Conte vuole Nainggolan e su questo non ci piove, visto l’interesse già fortemente espresso dall’allenatore quando era alla Juve e il giocatore ancora al Cagliari, ma se riuscirà ad ottenerlo ancora non si sa con certezza. La Roma e il Chelsea ne stanno discutendo ma il Ninja, pallino fisso del manager pugliese, è valutato dalla sua attuale squadra ben 45 milioni di euro. I Blues, dal canto loro, ritengono di non dover sborsare più di 30-35 milioni. Questi fattori lasciano capire che, almeno per adesso, c’è non poca distanza tra domanda e offerta e non sono così nitidi, quindi, gli estremi per poter concludere una trattativa.
Certo è che Conte non ha intenzione di rinunciare facilmente a Nainggolan avendo dichiarato apertamente alla sua nuova società che il belga è una priorità per il mercato. Tuttavia l’ex tecnico della Juventus potrebbe consolarsi o abbuffarsi, nel caso di riuscita della trattiva, con altre prelibatezze che la rosa giallorossa può offrire.

Roma Chelsea: Rudiger e Paredes sul taccuino di Conte

Viste le difficoltà per l’approdo di Nainggolan alla propria corte, Antonio Conte ha virato dritto su un altro ‘roccioso’ talento della retroguardia capitolina: Antonio Rudiger. La Roma ha appena versato i 9 milioni e mezzo del riscatto allo Stoccarda e si prepara a ricavare dal 23enne tedesco una plusvalenza non indifferente. Anche in questo caso le discussioni sono ben avviate ma, come per il centrocampista belga, i giallorossi non fanno sconti. Secondo alcune indiscrezioni infatti, riportate da Il Tempo, il Chelsea avrebbe già presentato un’offerta ai vertici romanisti con l’intenzione di stringere per un esito positivo; i terzi classificati della Serie A però hanno posto le richieste a circa 30 milioni, cifra che i Blues non sono intenzionati a spendere ma che comunque ritengono di poter trattare.
In fase più embrionale, invece, è l’interesse che lega il club di Stamford Bridge ad un altro giocatore in casa Roma. Leandro Paredes, quest’anno in prestito all’Empoli, è sotto la lente d’ingrandimento degli osservatori di Roman Abramovic. In realtà il club londinese lo monitora senza fretta in quanto sia la dirigenza che l’allenatore lo vedono come una promessa del centrocampo dalle grandi qualità tecniche e un predestinato.
Sono tanti i discorsi aperti Roma Chelsea e anche se, per adesso, tutte le piste sono raffreddate basta un cambio di accelerazione improvviso per dare una svolta significativa al mercato di entrambe le compagini europee che magari, chissà, nella prossima stagione potrebbero avere dei rimpianti o sfregarsi le mani per la conclusione che avranno questi affari. Ma tanto, male che vada, il calciomercato non dorme mai ed è sempre pronto a presentarsi con qualche occasione inaspettata.

  •   
  •  
  •  
  •