Allegri su Pjanic: “Pochi giocatori possono migliorare la Juve, uno è proprio lui”

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui

massimiliano-allegri-palermo-juventus-serie-a-14032015_3r98ouux3ef31ghq525j3ih9cAllegri su Pjanic: “Felice che la società abbia fatto questo sforzo”. Direttamente dal suo Junior Camp di Livorno, Massimiliano Allegri ha parlato del mercato della sua Juve. Ecco i passaggi principali dell’intervista dove per la prima volta il tecnico bianconero parla del neo bianconero Miralem Pjanic: “Diciamo che l’arrivo di Pjanic è l’arrivo di un giocatore importante come qualità tecnica. È un giocatore che ci dà molte soluzioni sulle palle inattive e che aumenta lo spessore dei grandi centrocampisti che ho già a disposizione. La Juventus è una squadra che per migliorarla ci sono pochi giocatori in Europa in grado di poterlo fare e Pjanic è uno di questi. La società ha fatto un bel lavoro a portarlo. Non è una questione che la Juventus si avvicina più all’idea di Allegri. Allegri alla Juventus fa l’allenatore per migliorare e lavorare con i giocatori che la società mi mette a disposizione e per centrare risultati. Non è una questione di moduli, perché nel calcio non c’è un metodo e un modulo per vincere con certezza, ma servono grandi giocatori che vanno messi nelle migliori condizioni per esprimersi. Pjanic è un giocatore che può giocare davanti alla difesa, da interno e da trequartista, è un giocatore molto importante e sono molto contento che la società abbia fatto questo sforzo per prenderlo”.

Queste dunque le prime parole di Massimiliano Allegri su Pjanic, primo colpo di mercato di questa sessione estiva di calciomercato da parte della Juventus. A giorni dovrebbe toccare al brasiliano Dani Alves ormai libero dagli impegni con la sua nazionale, fresca di eliminazione e relativo esonero del ct Carlos Dunga, dalla Coppa America. La firma dell’esterno ex Barcellona dovrebbe avvenire entro la fine del mese di giugno. Sembra invece sfumare la possibilità di vedere in bianconero già dalla prossima stagione il mancino calabrese Domenico Berardi in quanto il giocatore preferirebbe restare un altro anno in Emilia. Ecco in tal senso una dichiarazione di Allegri che sembra confermare quanto detto poc’anzi: “Mi è dispiaciuto che abbia scelto di restare al Sassuolo, io gli avevo consigliato di venire alla Juve. Sono certo che succederà in futuro”.

Leggi anche:  News mercato Fiorentina, l'esperto di mercato Paganini: "Duello Piatek-Milik per l'attacco"
  •   
  •  
  •  
  •