Calciomercato Cagliari: sono quattro i sicuri partenti

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Calciomercato Cagliari: al via il mercato in uscita

Calciomercato Cagliari
Calciomercato Cagliari.
Dopo gli importanti acquisti di Simone Padoin e Bruno Alves da parte del Cagliari, i rossoblu pensano a sfoltire la rosa, prima di ritornare ad occuparsi dei movimenti in entrata.
I Sardi stanno provando a vendere Ibarbo, Cragno, Fossati e Cop, che tornerà momentaneamente nell’isola dopo il prestito al Malaga.
Per il primo, il trasferimento è molto vicino.
Infatti il Panathinaikos ha offerto ai rossoblu 1 milione di euro per il prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni di euro.
Il ds Capozzucca ha confermato la trattativa, dichiarando che il colombiano è molto vicino alla squadra greca.
Cragno, invece, ha tantissime offerte e sta valutando il progetto migliore, come confermato dal suo agente: “Stiamo valutando il da farsi. Alessio vuole giocare ed è indubbiamente disposto a rimanere in Sardegna purché abbia la possibilità di giocarsi il posto da titolare. Molto dipenderà dal tecnico e dalle sue intenzioni di gestire il ruolo di portiere, diversamente valuteremo altre strade. Tantissimi club si sono fatti avanti. Sono veramente tante le squadre interessate ad Alessio, ed ho avuto contatti anche con alcune società di Serie A.”
Il giovane portiere rossoblu era in prestito al Lanciano la scorsa stagione e non ci sono possibilità di una sua permanenza nella squadra di Serie B.
Il discorso per il centrocampista centrale Fossati è più complicato.
Il Cagliari non è soddisfatto delle prestazioni fornite dall’incontrista nell’ultima stagione e vorrebbe cercare di monetizzare dalla sua cessione.
Infatti, con l’arrivo di Padoin che prenderà il suo posto nel centrocampo rossoblu, il giocatore andrebbe a fare la riserva nella squadra isolana.
Ma Fossati ha rifiutato tutte le offerte che, fino ad ora, gli sono state formulate.
Il Bari, il Frosinone ed il Perugia si sono fatti avanti per lui in maniera concreta, proponendogli un ingaggio pari all’attuale che percepisce al Cagliari, e un posto da titolare assicurato.
Ma il centrocampista sta aspettando un progetto più ambizioso, come quello che il Verona sarebbe disposto a offrirgli.
Cop, invece, è un giocatore che ha poco mercato al momento e, dopo l’ultima stagione negativa nel Malaga, trovargli una sistemazione permanente risulta complicato.
La punta aspetta l’offerta dal suo ex club di appartenenza, la Dinamo Zagabria, dove era riuscito ad imporsi e a trovare con grande frequenza la via del gol.

Leggi anche:  Serie D, Maicon (ex Inter) torna a giocare nei dilettanti?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: