Calciomercato Inter: tutte le mosse dei nerazzurri

Pubblicato il autore: Simone Satragno Segui
inter_6
Il mercato dell’Inter pare essersi improvvisamente risvegliato. Diverse sono infatti le operazione in via di definizione per il club di Roberto Mancini.
Nella giornata di oggi, i contatti tra Inter e Sassuolo si sono rinnovati grazie all’incontro tra il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio e il direttore dell’area tecnica neroverde Guido Angelozzi. Nel contesto dei discorsi intavolati dai due dirigenti – con i nomi di Acerbi, Ranocchia e Duncan sempre d’attualità – Ausilio avrebbe ribadito il forte interesse per Domenico Berardi, ricevendo per tutta risposta il no secco da parte del rappresentante del club di Giorgio Squinzi, che, dunque, continua a fare un deciso muro sul fronte che riguarda l’esterno d’attacco di Cariati.

Novità interessante invece riguarda la difesa, con un affare cotto e mangiato a sorpresa: Ansaldi-Inter, l’affare è fatto. Dopo le visite mediche effettuate dal terzino argentino all’Istituto clinico Humanitas di Rozzano, ora arrivano anche i dettagli del contratto che legherà il giocatore alla Beneamata: ebbene l’ormai ex giocatore del Genoa firmerà un contratto di 3 anni con opzione per il quarto, mentre al club di Enrico Preziosi andranno circa 7 millioni di euro, a cui verrà scontato il prezzo del riscatto di Diego Laxalt (l’effettiva spesa per i nerazzurri è quindi di circa 4,7 più eventuali bonus).

Leggi anche:  Diretta TV in chiaro? Dove vedere Borussia Mönchengladbach Inter in tv e in streaming
Il vero sogno si chiama però Antonio Candreva. Nell’incontro di ieri l’Inter ha fatto il punto della situazione con l’entourage del calciatore biancoceleste. Le parti sono d’accordo per un quadriennale da quasi 3 milioni a stagione, mentre il gap resta tra domanda della Lazio e offerta nerazzurra, ferma a 18 milioni di euro contro i 25 richiesti. Per ridurre le distanze stasera in Francia l’agente Federico Pastorello incontrerà il presidente Claudio Lotito.

Per quanto riguarda invece il capitolo delle cessioni, Assane Gnoukouri potrebbe maturare lontano dall’Inter nel campionato che verrà. I nerazzurri pare abbiano parlato col Bologna del prestito del centrocampista ivoriano classe ’94. L’affare potrebbe andare dunque in porto. Difficile invece che l’Inter accetti di cedere con la stessa formula Jonathan Biabiany. L’ala nerazzurra è infatti molto apprezzato dal tecnico di Jesi. I felsinei infine si sono informati su Davide Santon mentre l’Inter ha chiesto informazioni sul gioiellino Diawara.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: