Calciomercato Juve: ultimatum al Real, solo uno tra Morata e Pogba

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Calciomercato Juve: la società lascerà partire solo uno dei due talenti

calciomercato juve pogba morataCalciomercato Juventus.
La società bianconera si prepara alla cessione di uno dei due tra i suoi migliori giocatori.
La squadra torinese, nonostante vorrebbe trattenere tutte le proprio stelle, sa di dover fare i conti con il bilancio economico e la volontà dei proprio giocatori.
Morata, grazie alla clausola “recompra” nel proprio contratto, potrebbe tornare al Real Madrid, per una valutazione molto inferiore al suo valore attuale, 30 milioni di euro.
La Juventus, pur di trattenere il giocatore e consapevole della possibilità di ricevere un’enorme plusvalenza dalla cessione di Paul Pogba, starebbe pensando ad uno scambio tra i giocatori ,più un grande compenso economico con la squadra spagnola.
L’offerta che il club italiano ha proposto al Real Madrid è questa: Morata in bianconero, più un pagamento di 70 milioni di euro, con Pogba che diventerebbe un giocatore della società madrilena, alla fine della prossima stagione.
Il Real in caso di riacquisto di Morata, che ha già delle offerte sul tavolo da alcuni club inglesi, potrebbe vendere l’attaccante a 60 milioni di euro.
Il tesoretto accumulato dalla Juventus, con l’eventuale cessione di Pogba, sarebbe speso nell’acquisto di un top player per il centrocampo e per rinforzare a ringiovanire la propria rosa.
I nomi che attirano maggiormente l’attenzione della società bianconera sono: Modric, Isco e Andrè Gomes.
I primi due centrocampisti, entrambi giocatori proprio del Real Madrid, sarebbero molto interessati ad un avventura in Italia.
La trattativa, con uno dei due, potrebbe decollare quando verrà trovato l’accordo per la cessione di Pogba.
Andrè Gomes, invece, ha una valutazione intorno ai 40 milioni di euro, ritenuta eccessiva dalla Juventus.
La pista risulta ancora più complicata, a causa dell’inserimento del Chelsea di Antonio Conte e del Manchester United di Mourihno, infatti entrambe si sono avvicinate alle pretese economiche della società del giocatore, il Valencia.
Gomes ha fatto capire quale allenatore preferirebbe lo allenasse, in un intervista: “Posso solo dire che Mourinho è un grande allenatore, ma non sono preoccupato da cosa potrà succedere dopo l’Europeo perché al momento sono concentrato solamente sul Portogallo”.
I tifosi juventini, aspettano di vedere come si evolveranno le cose e sperano di poter vedere ancora per molti anni giocare Pogba e Morata nella propria squadra.
Ma la Juventus, come ha dimostrato sempre nella propria storia, è capace di fiutare le occasioni e di sapersi muovere per rimpiazzare i propri giocatori ceduti.
Basti pensare anche al colpo di mercato nell’ultimo anno, con la cessione di Tevez e l’acquisto di Dybala, con i tifosi che non erano convinti inizialmente, ma si sono dovuti ricredere.

  •   
  •  
  •  
  •