Calciomercato Juventus: Batshuayi in pole per sostituire Morata

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

batshuayi_belgium
Con la partenza di Morata, la priorità assoluta del calciomercato Juventus è senza ombra di dubbio quella di puntellare l’attacco. Al momento, infatti, il reparto avanzato bianconero può contare su soli tre elementi: Dybala, Mandzukic e Zaza. Se consideriamo che per affrontare una stagione lunga e impegnativa quale quella che si prospetta di fronte ai Campioni d’Italia, servono almeno quattro o cinque attaccanti di qualità, è facile intuire che il prossimo colpo del calciomercato Juventus sarà un attaccante.
In cima alla lista di Marotta c’è il centravanti belga dell’Olympique Marsiglia Michy Batshuayi, attualmente impegnato con la nazionale belga nell’Europeo di Francia. Su di lui si vorrebbe riversare l’intero tesoretto rientrato nelle casse della società torinese dalla cessione di Morata, all’incirca 30 milioni di euro. Dal canto suo, il Marsiglia ne vorrebbe di più, almeno una quarantina, ma con una buona trattativa alla fine si potrebbe chiudere intorno ai 34/35 milioni compresi di bonus. Si, perchè tra le due società i rapporti sono ottimi: se i bianconeri hanno da poco riscattato Lemina per una cifra vicina ai 10 milioni, i francesi vorrebbero a breve fare altrettanto con il cartellino di Mauricio Isla e non è escluso che quest’ultimo possa rientrare nella trattativa che porterà Batshuayi a Torino.
La Juventus però non è la sola società europea sulle tracce del giovane attaccante belga. Su di lui si registra un interessamento sia dell‘Atletico Madrid che, soprattutto, del West Ham. La società inglese ha già messo sul piatto un’offerta di ben 35 milioni, quindi superiore a quella della Juve, la quale però può far valere il suo maggior appeal internazionale. Una cosa è certa, il Marsiglia deve vendere per questioni di bilancio e Batshuayi è il pezzo più pregiato da mettere in vetrina. La Juve punta forte su di lui e lo ha posto in cima alla lista dei sui desideri.
Ma chi è questo Michy Batshuayi, che tanto piace alla Juventus? Classe 1993 (come Pogba e Dybala), origini congolesi, ma nato e cresciuto in Belgio, anche calcisticamente. Muove i primi passi nel calcio che conta nello Standard Liegi, dove dal 2010 al 2014 colleziona 122 presenze e 44 gol, prima di trasferirsi all’Olympique di Marsiglia. Qui in due stagioni segna 33 reti di cui ben 23 nell’ultima. Con la nazionale belga vanta 5 presenze e 2 gol. Si tratta di un centravanti puro, forte fisicamente, discreto tecnicamente e freddo sotto porta, uno tra i più promettenti nel panorama calcistico europeo. L’ideale per una squadra che come la Juve cerca un attaccante da inserire in rosa giovane, ma con una discreta esperienza internazionale.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"

LE ALTERNATIVE: Qualora la Juventus non riuscisse ad arrivare a Batshuayi, le alternative non mancherebbero. Si va dal connazionale Lukaku, a Cavani. Negli ultimi giorni si è molto parlato di un interessamento bianconero per Alexis Sanchez, di cui si dice sia stufo dell’Arsenal e dell’Inghilterra, ma è molto difficile che i Gunners lo lascino partire. Lukaku e Cavani, seppur molto suggestivi da un punto di vista mediatico, costano molto, forse troppo per la Juventus, che comunque un attaccante, come scritto all’inizio, dovrà pur prenderlo. Per ora tutti gli indizi portano a Batshuayi, però chissà…

  •   
  •  
  •  
  •