Calciomercato Milan: che Milan sarebbe con De Boer? Le dichiarazioni di Galliani

Pubblicato il autore: Pietro D'Alessandro Segui

size-full
L’ipotesi che il prossimo allenatore del Milan possa essere l’olandese Frank De Boer prende sempre più campo. L’ex Ajax sembra avere tutte le qualità richieste per sedersi sulla prestigiosa panchina rossonera oltre a godere della fiducia del gruppo cinese capitanato da Sal Galatioto, pronto a rilevare il 70% del pacchetto azionario della società. A proposito della trattativa con i cinesi, sembra confermato il ritorno a Milano per lunedì 27 dello stesso Sal Galatioto e di Nicholas Gancikoff per definire nei dettagli il contratto di cessione del Club già delineato in bozza. Il costante miglioramento delle condizioni di salute del Presidente Berlusconi autorizzano a sperare che la data ultima del 30 giugno, fissata per chiudere l’accordo, se non confermata potrebbe slittare solo di pochissimi giorni. L’ottimismo viene avvalorato dalle dichiarazioni di Adriano Galliani riportate nell’edizione di oggi de “La Gazzetta dello Sport”: “Sono stato un paio d’ore in ospedale a trovare il Presidente Berlusconi. Sono felice perché l’ho trovato bene, forte e carico. E’ straordinario perché è stato operato martedì. Mi sembra incredibile che dopo appena pochi giorni dall’operazione sia così in forma. La settimana prossima tornerà a casa, ma già adesso telefona, parla, ride, fa molte cose. Sono rimasto stupito perché l’ho visto attivo. Non mi è sembrata una persona che ha subito un intervento del genere.”

Calciomercato Milan: Chi è De Boer?

Frank De Boer ha 46 anni. E’ un ex calciatore che ha militato nell’Ajax dal 1989 al 1999, nel Barcellona dal 1999 al 2003, nel Galatasaray, nel Glasgow Ranger, nell’Al-Rayyan e nell’L’Al-Shamal in Qatar. Arcigno, ma duttile difensore, dapprima terzino sinistro e poi centrale, ha vissuto le sue stagioni migliori nell’Ajax. Con la maglia del Lancieri olandesi ha vinto una Coppa Uefa nel 1992, sconfiggendo in finale il Torino, ed una Champions League nel 1995 a spese del Milan, sconfitto in finale per 1 a 0. Abbandonata l’attività agonistica nel 2006, ha cominciato ad allenare dapprima le giovanili dell’Ajax, per passare alla guida della prima squadra nel 2010. Come allenatore ha vinto quattro campionati olandesi e una Supercoppa d’Olanda, sempre con l’Ajax. A maggio di quest’anno ha rescisso il contratto che lo legava all’Ajax, subito dopo l’infausta conclusione del campionato: l’Ajax, pareggiando l’ultima partita del torneo contro il già retrocesso De Graafschap, è stato superato in vetta dal PSV Eindhoven, che si è laureato campione d’Olanda.

Calciomercato Milan: Come giocherebbe il Milan di De Boer?

Frank De Boer è un fautore del modulo 4-3-3, nel quale venga privilegiata la fantasia e la tecnica dei centrocampisti, a discapito della fase di interdizione relegata alla retroguardia, che deve praticare un pressing offensivo spinto fino alla metà campo. Ne deriva la necessità vitale di una squadra cortissima, con i difensori centrali molto alti. L’impostazione del gioco offensivo prevede la presenza di due trequartisti, capaci di lanciare gli attaccanti esterni verso la rete. La assidua ricerca della perfezione degli schemi avvicinano De Boer ad Arrigo Sacchi, del quale è sempre stato un ammiratore.

Calciomercato Milan: Quali giocatori per lo schema di De Boer?

Sicuramente il trequartista ideale per il gioco di De Boer sembrerebbe Franco Vazquez, capace con la sua classe non solo di aprire gli spazi per le punte, ma anche di concludere a rete. Potrebbe far coppia con Riccardo Saponara dell’Empoli, anch’esso nel mirino della dirigenza rossonera. Troverebbe proficua collocazione in questo Milan una punta veloce come Carlos Bacca. Ma De Boer potrebbe portare al Milan tanti giocatori, che conosce e stima: il 24enne difensore centrale dell’Ajax e della nazionale olandese, Joel Veltman, calciatore ideale per l’applicazione dei suoi schemi difensivi; Davy Klaassen, centrocampista – attaccante, capace anche di dare supporto alla retroguardia e Riechedly Bazoer, giovanissimo centrocampista, appena 19 anni, astro nascente del calcio olandese, anche lui in forza all’Ajax.
Sognare non costa nulla!

  •   
  •  
  •  
  •