Calciomercato Roma: si studiano le mosse di mercato

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Calciomercato Roma: Sabatini punta a migliorare la sua squadra

Calciomercato RomaCalciomercato Roma.
La società giallorossa, dopo aver riscattato Stephan El Shaarawy dal Milan, prepara le mosse per la prossima stagione.
Infatti, la Roma sta pensando ai movimenti di mercato sia in entrata che in uscita.
La squadra romana punta al riscatto di Digne, dopo la buona stagione disputata, per 10 milioni di euro.
Il Psg non punta sul giovane terzino sinistro, e questo potrebbe agevolare la trattativa tra la società italiana e quella parigina.
Per migliorare il centrocampo, la Roma pensa a Milan Badelj, centrocampista centrale della Fiorentina che ha espresso la sua voglia di trasferirsi in un altra società.
La valutazione del calciatore è di circa 12 milioni di euro e Sabatini potrebbe accontentare la richiesta di Spalletti riguardo l’acquisto del regista.
La Roma sta valutando anche il profilo di Moussa Sissoko, mediano francese attualmente impegnato con la sua nazionale negli europei, che dopo la retrocessione della sua squadra vuole cambiare aria.
Il Newcastle valuta il giocatore 20 milioni di euro, e non vorrebbe privarsene per meno di quella cifra.
Ma la società giallorossa sa di poter contare sulla volontà del giocatore e potrebbe chiudere l’affare con un prestito a 5 milioni di euro con diritto\obbligo di riscatto a 10.
Sul francese ci sono le sirene anche del Napoli e di alcune squadre inglesi, ma non sono arrivate offerte concrete al momento.
Ultimo obiettivo attuale di mercato della Roma è Christian Eriksen, trequartista molto stimato da Luciano Spalletti che potrebbe sostituire Pjanic, trasferitosi alla Juventus.
Il calciatore del Tottenham è valutato 40 milioni di euro dalla sua società, e la trattativa sarà lunga e piena di ostacoli per il club romano.
Sul fronte cessioni Doumbia, Dzeko, Falquè, Ljalic e Paredes sono con le valigie in mano.
Il primo della lista non vuole rimanere in Italia e sta facendo pressione alla dirigenza affinchè venga venduto il prima possibile.
Il Basilea è fortemente interessato all’attaccante e presto potrebbe formulare un’offerta.
Falquè e Ljalic sono vicini al Torino, e per entrambi è stato già trovato l’accordo.
La società granata acquisterà i due esterni di attacco ad un costo complessivo di 15 milioni di euro.
Quello di Dzeko è il caso più complicato in casa Roma.
I giallorossi vorrebbe trattenere la punta bosniaca, ma l’ingaggio del calciatore e la volontà del Manchester City di cedere solo al titolo definitivo allontano l’attaccante da Trigoria.

Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: