Calciomercato Roma: Spalletti sicuro: “Nainggolan e Dzeko restano, Witsel mi piace”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato roma spalletti nainggolan
Calciomercato Roma –
 Luciano Spalletti fa il punto in casa giallorossa, tra partenze e arrivi, dicendosi sicuro della permanenza di Nainggolan e del bisogno di rinforzi in difesa. Così Spalletti sul calciomercato Roma:Nainggolan mi ha promesso che resterà con noi. E lui è uno di parola. Abbiamo già subito delle forti penalità: la cessione di Pjanic e l’infortunio di Rudiger, due titolari importanti. La Roma ha una bella macchina ma i cavalli vanno mantenuti e Radja è un cavallo di razza. Penso che per il discorso che abbiamo affrontato io e lui rimanga”. Poi su Edin Dzeko: “Ha qualità che non è riuscito a esprimere. Ci sta a cuore e vogliamo vedere qual è il suo massimo”. Il dispiacere di Spalletti per la partenza di Pjanic: “Quando si fanno delle scritture e poi vengono impugnate, di cosa ci meravigliamo? Si tira in ballo la fedeltà del calciatore ma ormai il calcio è aperto, tutti possono fare le scelte che più gli convengono. Miralem aveva fatto questo contratto nel calciomercato Roma con questa clausola per cui era aperto a cambiare. Rimane un gran bravo ragazzo, una bella persona, si è dimostrato un professionista serio anche quando l’ho tenuto fuori”. Capitolo difesa del calciomercato Roma: “ Mario Rui è un giocatore che abbiamo seguito a lungo e che può essere il sostituto di Digne che sarà difficile da poter riprendere dal PSG”. Spalletti sui portieri del calciomercato Roma: Szczesny stiamo provando a trattenerlo rinnovando il prestito con l’Arsenal. Ma non abbiamo un problema portiere, abbiamo preso Alisson che è un grandissimo e abbiamo ancora De Sanctis e Lobont. Siamo tranquillissimi”.

Calciomercato Roma: Spalletti ” Daremo fastidio alla Juventus”

Spalletti lancia la sfida alla Juventus: “Quando si allena una grande squadra, non si può giocare sul fatto che l’erba del vicino è sempre più verde. Dobbiamo poter ambire a posizioni importanti e fare la guerra attraverso altre strade del calciomercato Roma. La Juve è veramente fortissima, guardando le rose è la più forte di tutte. Ma noi dovremo farci trovare pronti a darle fastidio. Ci sono altre strade per creare problemi alla corsa della Juve e noi dobbiamo essere bravi a trovarle. La carta del gioco, di essere squadra, come abbiamo visto con la Nazionale, la puoi giocare contro chiunque e ti può mettere nelle condizioni di vincere contro chiunque. Ho visto in crescita molti giocatori e da lì dobbiamo ripartire. Chi arriverà nel calciomercato Roma deve aspettarsi che io gli tirerò il collo perché la Roma deve essere pronta a fare ancora meglio. Ci sarà una ricerca quotidiana dell’essere sempre al massimo, sempre pronti all’impossibile”. Conclusione di Spalletti su De Rossi, entusiasta dei metodi di Conte: Daniele è sempre sincero e dice sempre la verità, se uno è più bravo di noi è bene che venga detto. Ci racconterà quello che ha fatto e useremo gli stessi sistemi…”.

  •   
  •  
  •  
  •