Calciomercato Roma: Sabatini su Wijnaldum, De Rossi e Nainggolan salutano Pjanic

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

calciomercato romaCalciomercato Roma – Assorbito l’addio di Miralem Pjanic, in casa giallorossa si pensa a come sostituire il centrocampista bosniaco passato alla Juventus. Per il calciomercato Roma il d.s. giallorosso Walter Sabatini ha messo gli occhi su Georginio Wijnaldum, centrocampista olandese classe ’90 del Newcastle. Wijnaldum è un giocatore poliedrico che può ricoprire efficacemente tutti i ruoli del centrocampo, l’ideale per l’idea di calcio di Luciano Spalletti. Cresciuto nelle giovanili dello Sparta Rotterdam, in patria si è affermato poi con le maglie di Feyenoord e Psv  Eindhoven. Nell’estate del 2015 è passato al Newcastle per una cifra di circa 20 milioni di euro, vivendo una stagione altalenante con i MagPies. Wijnaldum non  ha espresso al meglio tutte le sue potenzialità in Premier League, complice la difficile stagione vissuta dal club allenato da Rafa Benitez, retrocesso in Championship a fine stagione. Wijnaldum lascerà sicuramente il Newcastle, il fatto che i bianconeri siano nella seconda divisione inglese potrebbe agevolare il lavoro di Sabatini per il calciomercato Roma.  La prima richiesta del Newcastle per Wijnaldum è stata di 30 milioni di sterline, circa 37 milioni di euro, ma il centrocampista può arrivare nel calciomercato Roma per molto meno. Intanto Spalletti chiede rinforzi anche per la difesa, complice l’infortunio di Rudiger, che non tornerà prima di novembre, la Roma cerca un difensore forte e affidabile. Il nome giusto per il calciomercato Roma potrebbe essere quello di Ezequiel Garay, 29enne difensore argentino dello Zenit San Pietroburgo. Garay è un giocatore di sicuro affidamento, con l’esperienza internazionale giusta per far coppia con Manolas nella retroguardia giallorossa. Complicata la pista che porta a Benatia, visto gli alti costi dell’operazione per riportare il difensore marocchino nella capitale. Per il calciomercato Roma Sabatini segue anche Aleksandar Dragovic ,difensore 25enne della Dinamo Kiev, impegnato a Euro 2016 con la nazionale austriaca.

Leggi anche:  Ibrahimovic voleva diventare il nuovo Maradona ma Adl disse no

Calciomercato Roma: Pjanic alla Juventus, le reazioni di De Rossi e Nainggolan

Nel dopo Belgio – Italia, Nainggolan e De Rossi hanno parlato anche dell’addio di Pjanic, approdato ufficialmente alla Juventus,  il belga ha salutato così l’ex giocatore del Lione: “Pjanic alla Juventus? Gli voglio bene, è un amico. Dobbiamo accettare quello che ha deciso. Sarebbe stato meglio giocare ancora con lui, ma continuerò a volergli bene. Sono cose che nel calcio capitano. Resto alla Roma? Ormai sono sette anni che sono sul mercato, voglio concentrarmi solo sull’Europeo, non fatemi più domande sul futuro che ogni volta che parlo di mercato succedono sempre guai”. De Rossi, invece, ha dichiarato: “Pjanic è un grande calciatore, che ha fatto una scelta e va rispettata: è andato a giocare in una delle migliori squadre in circolazione, forse a prendere più soldi. Il calcio è così, di grandi bandiere ce ne sono poche. Pjanic ha giocato in Francia, è stato al Lione, a Roma e ora è alla Juve. Sono cose che capitano nel nostro mondo, penso anche a Batistuta che ha lasciato la Fiorentina e poi ha vinto lo scudetto a Roma. I comunicati? Sono cose che non so e non mi riguardano, non voglio entrare nel merito, non mi compete. Pjanic è un bravo ragazzo, credo sia stato sempre chiaro”.

  •   
  •  
  •  
  •