De Sciglio: Milan e Juventus stanno trattando

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

De Sciglio è vicino al trasferimento ai bianconeri

De Sciglio vicino alla juveMattia De Sciglio sembra ormai prossimo all’addio al Milan.
Come confermato alcuni giorni fa dal suo agente, il giovane terzino rossonero sta valutando il trasferimento, e la Juventus sembra intenzionata a concludere l’affare il prima possibile.
Ma la cessione del terzino potrebbe concretizzarsi solo dopo Euro 2016, come ha affermato il suo procuratore: “Ci sono tante squadre interessate a Mattia, però in questo momento vogliamo lasciare l’ambiente il più tranquillo possibile e soprattutto lasciare De Sciglio tranquillo: è un Europeo e la strada è ancora lunga, quindi lasciamolo veramente tranquillo. Dopo l’Europeo prenderemo in considerazione le varie proposte. In questo momento alcune società hanno mostrato interesse però non abbiamo approfondito nulla. Oltre a Juve, Napoli e Roma ci sono altre squadre, ma preferisco non fare nomi. De Sciglio in questo momento sta pensando solo alla Nazionale, poi per il discorso Milan si vedrà, anche perchè anche il Milan sta facendo dei cambiamenti. In questo momento siamo veramente tranquilli e stiamo pensando veramente all’Europeo. Non abbiamo ancora pensato al mercato: fa piacere l’interesse di queste società molto importanti, ma è una cosa che non abbiamo veramente affrontato. A Europeo terminato, e spero il più in là possibile, prenderemo in considerazione e valuteremo. Non vogliamo andare via dal Milan a tutti i costi, è una cosa che valuteremo con la società. Sono tutte situazioni di mercato.”
Adriano Galliani, per De Sciglio, chiede 10 milioni di euro, e non è disposto a trattare il prezzo.
La Juventus, invece, vorrebbe prendere il giovane terzino in prestito annuale a 2 milioni di euro e fissando un diritto di riscatto a 6.
La trattativa potrebbe sbloccarsi rapidamente nel caso la società torinese decidesse di inserire Zaza nell’operazione.
L’attaccante bianconero ha una valutazione intorno a 15 milioni di euro, e potrebbe prospettarsi uno scambio tra i due, con il Milan che pagherebbe la differenza di 5 milioni di euro e acquisterebbe il sostituto di Bacca a prezzi ragionevoli.
Gli unici, in questo momento, che potrebbe bloccare la cessione dell’esterno basso milanista sono Berlusconi e il giocatore stesso.
Infatti il presidente rossonero, in caso di permanenza, ha più volte ribadito la volontà di tenere i calciatori provenienti dal vivaio, e ha intravvisto in De Sciglio la bandiera del Milan per i prossimi anni.
Mattia, invece, è tifoso del club in cui milita sin da bambino e potrebbe voler provare ad imporsi quest’anno, dopo un Europeo che finora l’ha visto autore di buone prestazioni.

  •   
  •  
  •  
  •