Giampaolo Milan: c’è l’ok dei cinesi, incontro con Galliani, Saponara pronto a tornare rossonero

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

giampaolo milanGiampaolo Milan, il matrimonio s’ha da fare, in attesa di conoscere l’esito della trattativa per la possibile cessione della maggioranza del Milan ai cinesi, Adriano Galliani è al lavoro per iniziare ad organizzare la nuova stagione rossonera. In particolare, sta per entrare nel vivo la corsa alla panchina milanista tra Cristian Brocchi e Marco Giampaolo, che al momento sono i due candidati principali, . Nei giorni scorsi, l’attuale tecnico del Milan ha incontrato Galliani per programma l’annata 2016-2017 (è stata fissata la data del raduno), ma l’ad rossonero dovrebbe presto avere un vertice anche con l’ex Empoli, le cui quotazioni sono in netta risalite nelle ultime ore. Lo riferisce questa mattina Goal.com  che spiega che il matrimonio Giampaolo Milan, dopo qualche dubbio iniziale, avrebbe ottenuto il via libera anche della cordata cinese: l’identità di vedute con l’attuale dirigenza milanista sarebbe stato confermato anche ieri pomeriggio nel primo summit tra Fininvest e Sal Galatioto, advisor del consorzio di Pechino interessato al 70% del club di via Aldo Rossi.  Giampaolo Milan ripartirà dal 4-3-1-2 tanto caro al presidente Berlusconi, ma a differenza dello scorso anno con Sinisa Mihajlovic, questa volta il Milan non farà l’errore di partire senza un trequartista di ruolo. In questo senso, tra le richieste di Giampaolo Milan, è molto probabile che ci sia anche quella di riportare a Milanello Riccardo Saponara, cioè l’uomo che a Empoli era la chiave tattica del suo impianto di gioco.

Giampaolo Milan, nelle prossime ore l’incontro con Galliani

Nei prossimi giorni ci sarà l’incontro Giampaolo Milan, tra l’ex allenatore dell’Empoli e Adriano Galliani, che sta lavorando nell’ombra per la prossima stagione rossonera. I due naturalmente parleranno anche di mercato, per il ruolo di trequartista, oltre a Saponara , è sempre calda la pista che porta a Franco Vazquez del Palermo. L’italo – argentino viene valutato almeno 25 milioni da Zamparini, soldi che dovrebbero arrivare dai nuovi investitori cinesi. Sullo sfondo resta la figura di Cristian Brocchi, fino a prova contraria è ancora lui l’allenatore dei rossoneri, ma Giampaolo Milan sembra un’unione che potrebbe fare felici tutti le componenti della società di via Aldo Rossi. Prossimi giorni cruciali dunque per i rossoneri, a 20 giorni dal ritiro è davvero l’ora di mettere in moto l’ennesimo rilancio rossonero, Giampaolo Milan sarà l’accoppiata giusta?

  •   
  •  
  •  
  •