Ionita Napoli, ritorno di fiamma per il centrocampista del Verona

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Napoli Interviste

Ionita Napoli, si riapre clamorosamente la trattativa con il Verona

Artur Ionita, centrocampista del Verona che l’anno prossimo dovrà disputare il campionato di Serie B, era uno degli obiettivi primari della recente sessione di calciomercato del Napoli.
La lunga trattativa con i dirigenti scaligeri ha però portato ad un nulla di fatto e l’ipotesi di vedere il moldavo in azzurro era ormai stata abbandonata: la notizia dell’ultima ora però è che si è verificata una ripresa delle trattative, con il Napoli che avrebbe presentato un’offerta molto allettante per aggiudicarsi le prestazioni del centrocampista.
Giuntoli è infatti ancora a caccia di un centrocampista che possa garantire a Sarri un reparto completo, omogeneo e soprattutto pronto ad ogni necessità: l’impegno della Champions League è sicuramente un motivo in più per rinforzare la rosa e renderla adeguata a gestire le difficoltà che arriveranno inesorabili nel corso della stagione. Così, dopo i rifiuti (a sorpresa) di Klaassen e Vecino, con Herrera che sarebbe disposto a trasferirsi ma che deve fare i conti con l’ostacolo Porto, c’è stato il ritorno di fiamma improvviso per Ionita: il moldavo piace da tempo alla dirigenza azzurra che ora sta decidendo di fare sul serio.
Il centrocampo azzurro andrebbe così ad essere formato dai titolari che si sono resi protagonisti di una grande stagione: Jorginho, Allan ed il capitano Hamsik. Valdifiori è in partenza perchè reclama lo spazio che quest’anno non ha trovato: David Lopez, un po’ a sorpresa, sembra destinato a rimanere per costituire un’alternativa valida ad Allan. Ionita sarebbe così il sesto centrocampista che potrebbe rimpiazzare senza problemi sia Jorginho che Hamsik: il moldavo è infatti un giocatore di qualità e quantità e rappresenta sicuramente un ottimo rinforzo.

Artur Ionita ha la nazionalità sia moldava che romena: ha esordito però con la nazionale moldava nel 2009, all’età di 19 anni, e da allora ha raccolto 20 presenze e 2 gol. E’ cresciuto nelle giovanili dello Zimbru Chisinau prima di passare per 200mila euro all’Aarau: poi il trasferimento al Verona nel luglio 2014 per 800mila euro. Con i gialloblù quest’anno ha collezionato 32 presenze totali impreziosite da 4 gol e 2 assist: su di lui c’è anche il forte interesse del Cagliari.

  •   
  •  
  •  
  •