Mercato Inter, ecco il terzo colpo dei cinesi: a ore arriverà la firma di Ansaldi

Pubblicato il autore: luca giannuzzi Segui

ansaldi all'inter
Dopo Banega ed Erkin, ecco il terzo acquisto di livello per l’Inter: dal Genoa arriva l’argentino Ansaldi, uno dei difensori che si sono messi maggiormente in mostra nell’ultima stagione.

MILANO – Dopo voci e continue indiscrezioni di mercato, è l’Inter ad aggiudicarsi le prestazioni di Cristian Ansaldi per la stagione 2016/2017: nella mattinata del 21 giugno, i nerazzurri hanno trovato l’accordo con il Genoa per il trasferimento dell’argentino a Milano, battendo la concorrenza spietata di club come la Roma. Mancano ancora le firme sui contratti per rendere ufficiale l’operazione, ma il grosso è fatto: nel primo pomeriggio infatti Ansaldi sosterrà le visite mediche di rito, a conferma che ormai il laterale sudamericano sarà un giocatore di Roberto Mancini.

L’INIZIO IN ARGENTINA E L’ARRIVO IN EUROPA – Messosi in mostra nel Newell’s Old Boys, uno dei club più prestigiosi d’Argentina, Ansaldi passa nel 2008 al Rubin Kazan, attirando su di sè le attenzioni delle grandi d’Europa grazie ad importanti prestazioni fornite soprattutto in Champions League. A notarne il talento è lo Zenit San Pietroburgo, club da anni ai vertici del campionato sovietico, che decide di investire nel 2013 su di lui. Resterà però solo pochi mesi in azzurro, frenato spesso da qualche problema fisico di troppo: dopo solo 9 presenze ed 1 gol, arriva il grande salto nella Liga, con l’Atletico Madrid che scommette su di lui. Purtroppo a Madrid deve lottare con Juanfran e Siqueira per il posto da titolare, dividendosi spesso tra panchina e tribuna. Con i colchoneros saranno solo 7 le presenze, fermato (anche in quest’annata) da infortuni più o meno importanti.

IL GENOA E LA CONSACRAZIONE IN ITALIA – Nell’estate 2015 viene prelevato a sorpresa dal Genoa, con Preziosi che è convintissimo di aver acquistato un vero e proprio crack: arriva in Liguria in prestito con diritto di riscatto fissato a 4 milioni. Dopo i primi 2 mesi trascorsi tra campo d’allenamento e fisioterapia, dovendo recuperare da un vecchio problema muscolare, Ansaldi è pronto per il proprio esordio a Marassi. Da novembre entra in campo e non ne esce più, diventando vero e proprio beniamino sia di Gasperini che della tifoseria genoana. Tantissima corsa e una duttilità tattica fuori dal comune, mettono in luce uno dei terzini più talentuosi dell’intero campionato di Serie A, regalando assist e prestazioni superlative. Gioca così 24 partite e a fine torneo viene riscattato dal Genoa, cosciente che su di lui si sarebbe scatenata un’asta senza precedenti.

CRISTIAN, UN ALTRO ARGENTINO PER L’INTER – Dopo quasi un mese tra richieste, offerte e trattative, è l’Inter a spuntarla sulle concorrenti, tra cui la Roma di Spalletti, offrendo al Genoa 3 milioni di euro cash e il cartellino di Laxalt, per un valore complessivo di 6 milioni di euro. Comincia così la nuova vita di Ansaldi all’Inter, una squadra che per tradizione ha avuto sempre un debole per il talento sudamericano. E forse c’è già qualcuno che vede nel laterale classe 1986 il possibile erede di un’icona interista come Javier Zanetti… Adesso parola al campo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,